Arriva la “matita sospesa” per aiutare le famiglie in difficoltà con l’acquisto del materiale scolastico a Roma

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Per aiutare le famiglie meno abbienti a Roma si raccoglie materiale scolastico da donare ai bambini affinché il nuovo anno tra i banchi di scuola inizi nel modo giusto. Il progetto vuole combattere l'abbandono scolastico, fenomeno ancora troppo diffuso in Italia

L’estate è volta quasi al termine e tra pochi giorni per la felicità dei genitori e, forse un po’ meno, dei bambini le scuole riapriranno le loro porte, pronte ad accogliere i loro piccoli alunni. Con l’aumento spropositato dei costi dell’energia e bollette dalle cifre esorbitanti un altro carico peserà a breve sulle famiglie italiane con poche disponibilità economiche: il materiale scolastico.

Zaino, diario, pastelli e pennarelli, i libri che molte classi cambiano ogni anno e così via. La lista è lunga e le spese da affrontare non fanno che raddoppiare. Per essere vicino a tanti genitori in difficoltà e garantire ai loro figli un sereno inizio anno scolastico l’associazione di solidarietà Nonna Roma ha lanciato nella capitale un’iniziativa dal titolo “Matita sospesa”.

Nella sede operativa sita in Via Palmiro Togliatti 979 i volontari raccoglieranno il materiale scolastico per elementari, medie e superiori da destinare alle famiglie meno abbienti. Da compassi, squadre e goniometri a libri e cancelleria.

Chiunque può dare il proprio contributo portando gli oggetti da donare all’indirizzo sopraindicato nei seguenti giorni e orari:

  • martedì dalle 15 alle 19
  • mercoledì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18
  • sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 16

Il progetto intende contrastare la povertà educativa e la dispersione scolastica, una piaga sociale diffusissima nel nostro Paese. Solamente nel 2019 il fenomeno dell’abbandono scolastico nel territorio nazionale ammontava al 14% contro il 10% della media europea.

Per incoraggiare i giovanissimi a proseguire gli studi e investire nella loro formazione, molti Comuni portano avanti idee solidali come la “matita sospesa” sebbene il Governo abbia tagliato le spese destinate al mondo scolastico e dell’università. (Leggi anche:Nella totale indifferenza, il Governo ha tagliato le spese per la scuola (mentre ha aumentato quelle militari))

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Nonna Roma

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook