Che sorpresa, Angelina Jolie fa visita ai bambini ucraini ricoverati al Bambino Gesù

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L'attrice americana ha visitato a sorpresa l'ospedale romano e si è fermata a chiacchierare con i piccoli rifugiati ucraini che hanno trovato cure e affetto nel nostro Paese

Visita a sorpresa dell’attrice americana Angelina Jolie al reparto pediatrico dell’ospedale “Bambino Gesù” di Roma. La diva ha incontrato i bambini ucraini arrivati nel nostro Paese e in fuga dal conflitto e dai bombardamenti. Trasferiti in diversi ospedali sul territorio nazionale, i piccoli rifugiati stanno ricevendo cure mediche, assistenza sanitaria e anche molto affetto e un po’ di serenità dopo giorni difficili.

La visita è avvenuta nella giornata di ieri – proprio nel giorno in cui l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha fornito agghiaccianti numeri sulla fuga dall’Ucraina. Attualmente sono oltre quattro milioni i profughi civili che hanno già lasciato il Paese, mentre si contano altri sei milioni e mezzo di sfollati all’interno dei confini nazionali.

La situazione è ancor più drammatica se pensiamo ai bambini coinvolti loro malgrado nel conflitto: secondo i dati diffusi da UNICEF, più della metà di tutti i bambini ucraini è sfollata all’interno del Paese o già fuggita in Paesi limitrofi – si stimano circa 2 milioni di minori fuggiti fuori dal Paese (molti dei quali non accompagnati) e almeno 2,5 milioni quelli che vivono sfollati.

Nel ringraziare l’attrice per il suo gesto, l’ospedale romano ha diffuso alcuni scatti della giornata che mostrano la Jolie chiacchierare con i piccoli pazienti, stringere le loro manine, ascoltare le loro storie di sofferenza e di guerra.

Sto pregando per la fine della guerra. Questo è l’unico modo per fermare la sofferenza e la fuga dalle zone del conflitto. È orribile vedere bambini che ne pagano il prezzo, in vite perse, salute danneggiata e traumi – ha dichiarato l’attrice.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook