Utilizza i tombini delle città per creare originalissime stampe di arte urbana

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da Berlino è partito un progetto lanciato da un'artista che intende valorizzare tutta la sua città adottiva, creando delle stampe non convenzionali e riprendendo i motivi raffigurati sui tombini della capitale tedesca che mostrano i punti di interesse di Berlino ed i suoi simboli

Quanta frutta e verdura dobbiamo mangiare ogni giorno?

In Giappone, ma anche in Germania, i tombini sono delle vere e proprie opere d’arte, come quelli di Berlino che ricordano ai suoi cittadini ed ai tanti turisti che si recano nella capitale tedesca la bellezza dei suoi luoghi d’interesse: la Torre della televisione di Alexanderplatz, la Porta di Brandeburgo, il Reichstag e così via.

Questi tombini sono stati progettati dal famoso designer Marcus Botsch, incaricato di abbellire gli accessori urbani di Berlino, che dotò l’odierna capitale della Germania di elaboratissimi tombini che ritraevano alcune sue attrazioni, ma anche i suoi quartieri come Neukölln, Kreuzberg o Friederichshein ed i simboli della città, primo tra tutti l’orso.

Il suo lavoro è diventato la fonte d’ispirazione di una giovane artista di Porto, trasferita a Berlino, che ha deciso di stampare t-shirt e borse di tela con questi motivi, valorizzando l’arte urbana, un’arte che ci circonda nel quotidiano e che è nelle strade, tra i lampioni, sui tombini, come lei stessa sostiene.

Il progetto sperimentale consiste nel scegliere l’elemento decorativo da riprodurre, ricoprirlo con una vernice per vestiti, pressarvi su il tessuto che avrà la stampa e ripulire minuziosamente il motivo che ha fatto da timbro. Questo è chiaramente essenziale per non vandalizzare l’arredo urbano.

Partito dalla multietnica Berlino, il progetto è poi approdato anche in tanti altri Paesi come in Ungheria, in Portogallo, Spagna, Svezia ed anche nella nostra Italia, portando il suo modo dinamico di fare arte, utilizzando l’arte che ogni città possiede al di là di musei, monumenti, palazzi e piazze sfarzose.

Fonte: raubdruckerin/Facebook

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook