Riciclo creativo d’autore: i vecchi biglietti del treno diventano opere d’arte

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Riciclare i biglietti del treno per trasformarli in opere d'arte che promuovono comportamenti sostenibili. In Gran Bretagna i viaggiatori in prima classe del nuovo treno della Virgin che sarà attivo da quest’estate, ma per ora fermo alla stazione di Manchester Piccadilly, potranno godere delle opere d’arte, meravigliose composizioni floreali e cigni, realizzate dal giovane artista Adnan Bayyat utilizzando proprio i vecchi biglietti cartacei della ben nota compagnia.

Riciclare i biglietti del treno per trasformarli in opere d’arte che promuovono comportamenti sostenibili. In Gran Bretagna i viaggiatori in prima classe del nuovo treno della Virgin che sarà attivo da quest’estate, ma per ora fermo alla stazione di Manchester Piccadilly, potranno godere delle opere d’arte, meravigliose composizioni floreali e cigni, realizzate dal giovane artista Adnan Bayyat utilizzando proprio i vecchi biglietti cartacei della ben nota compagnia.

L’iniziativa che fa parte del progetto “The Solution to Pollution” ha lo scopo di favorire l’uso sostenibile di materiali stampabili di scarto che a tonnellate ogni anno vanno a finire nelle discariche.

Come dichiara il Manager di stazione di Manchester della Virgin Trains, Karen Grimshaw,: “Il lavoro di Adnan è ampiamente acclamato e siamo felici di aver prodotto una tale gamma di creazioni per intrattenere tutti coloro che viaggiano in prima classe, che è il luogo ideale non solo per l’artista di mettere in mostra le sue opere ma anche per promuove un forte messaggio ambientale “.

biglietti_treno_riciclati

Molte migliaia di tonnellate di materli stampati finiscono ogni anno in discarica – ha dichiarato il giovane designer inglese che ha fatto del riciclo creativo il suo credo – e con questa iniziativa ho voluto dimostrare cosa invece è possibile fare con i vecchi biglietti

Ma la creatività dell’artista non si è fermata alle composizioni di carta, infatti Adnan Bayyat ha pensato bene di poter riciclare delle vecchie e logori uniforni della Virgin trasformandole in un fantastico abito da sposta, uno dei tre vestiti “finalisti” proposti a Kate Middleton per il matrimonio reale dell’anno proprio per dimostrare che è ”possibile riciclare praticamente tutto”.

Noi ne siamo stati sempre convinti…e voi?

Gloria Mastrantonio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook