F*ck, Now There Are Two of You: il libro che chi sta per avere un secondo figlio dovrebbe leggere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Chi ha apprezzato il sarcarsmo del libro  intitolato “Go the F*ck To Sleep” (Fai 'sta ca**o di nanna) sarà contento di sapere che è in uscita in America l’attesissimo sequel dedicato stavolta, non al rito della buonanotte, ma alla vera e propria tempesta che si scatena in casa nel momento in cui arriva un secondo figlio.

Chi ha apprezzato il sarcarsmo del libro  intitolato “Go the F*ck To Sleep” (Fai ‘sta ca**o di nanna) sarà contento di sapere che è in uscita in America l’attesissimo sequel dedicato stavolta, non al rito della buonanotte, ma alla vera e propria tempesta che si scatena in casa nel momento in cui arriva un secondo figlio.

Nel 2011, l’autore e umorista Adam Mansbach ha avuto un ottimo successo con il suo primo libro “ninna nanna” dedicato ai genitori esausti di tutto il mondo.  Fai ‘sta ca**o di nanna  era infatti più che un libro per bambini, un mantra per adulti, un modo divertente per far sfogare un po’ le mamme e i papà distrutti dalla lotta che ogni sera si compie in casa per riuscire a far dormire i piccoli.

Un libro che avuto un enorme successo diventando un best seller probabilmente per la capacità di creare una sorta di effetto liberatorio e terapeutico per tutti quei genitori che, qualche sera, nell’ardua impresa dell’addormentamento hanno finito per irritarsi un po’ troppo. C’è da dire però che non tutti hanno apprezzato le filastrocche e ninne nanne ironiche di questo libro. Insomma è un umorismo per il quale bisogna essere un po’ portati…

Nel 2014, Mansbach ha poi pubblicato You Have to Fucking Eat dove ha affrontato gli aspetti frustranti che vivono molti genitori nel momento in cui devono far mangiare i propri figli (altra nota dolente delle famiglie).

Stavolta, il geniale autore è tornato alla carica con un altro tema caldo: i nuovi arrivi in famiglia! Il libro in uscita, intitolato Fuck, Now There Are Two of You:

“articola tutte le paure e le frustrazioni che accompagnano il semplice fatto che sfida la matematica: due sono un milione di bambini in più di uno”, si legge nella descrizione.

Ancora una volta, quindi, aiutato anche dalle illustrazioni, l’autore riesce a mettere nero su bianco una serie di sentimenti inespressi e spesso inconfessabili dei genitori di tutto il mondo nel momento in cui la famiglia si allarga e le incombenze diventano sempre più numerose.

Chi ha più di un figlio sa che la quantità di lavoro che subentra con l’arrivo del secondogenito non raddoppia, ma misteriosamente, quadruplica!

“Quello che una volta era copertura da uomo a uomo ora è una difesa a zona”.

Si tratta di un libro da leggere ai bambini? Probabilmente no, sicuramente però può risultare una divertente lettura serale per smorzare la stanchezza del “post tempesta” insieme al proprio partner.

Quando in casa tutto finalmente tace, dopo che la cena è stata fatta, tutti i giocattoli messi a posto, la cucina e il salotto sistemati, ci si può concedere del tempo per ridere un po’ sulla nuova dinamica familiare che all’improvviso, e senza preparazione, bisogna affrontare: avere due figli invece di uno solo.

L’uscita del libro è prevista per il primo ottobre negli Stati Uniti ma è probabile che, se anche stavolta sarà un successo, arriverà tradotta tra non molto tempo anche da noi.

Un libro che tutti coloro che si accingono ad avere un secondo figlio dovrebbero leggere (o forse è meglio no?)!

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook