Lady Be, l’artista che ricicla oggetti per trasformarli in meravigliosi ritratti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Questa artista ricicla oggetti di ogni genere per dare vita alle sue meravigliose opere d'arte, tra cui si annoverano numerosi ritratti di personaggi del presente e del passato

Arte al servizio dell’ambiente. Questa la scelta di Letizia Lanzarotti, meglio nota come Lady Be, artista che ricicla oggetti per trasformarli in mosaici ispirati alla Pop Art.

Tra le sue opere troviamo tanti ritratti di personaggi famosi, da Marilyn Monroe a John Lennon, da Elvis Presley a Michael Jackson, ma anche Frida Kahlo, David Bowie e molti altri. E proprio negli ultimi giorni ha realizzato un’opera dedicata alla Regina Elisabetta.

Ognuno di essi è realizzato con elementi di riciclo, passando dai giochi in plastica ai tappi di Coca Cola, dai bottoni alla bigiotteria. Materiali che Lady Be recupera in vari luoghi e che poi assembla in modo estremamente originale per dare vita alle sue opere.

Basti pensare al capolavoro dedicato a Marylin Monroe (in versione senza e con mascherina), realizzato con giochini di plastica conservati dall’artista fin dall’infanzia.

Ecco una carrellata delle sue opere più belle e famose partendo da David Bowie fino ad arrivare al mitico Jim Morrison, realizzato con oggetti di plastica e resina.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook