L’illusione ottica delle meduse è la foto più bella dell’European Wildlife Photographer of the Year 2021

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

European Wildlife Photographer of the Year 2021, scopriamo i vincitori di quest'anno e le loro foto più belle e significative

Anche quest’anno sono stati annunciati i vincitori del concorso fotografico “European Wildlife Photographer of the Year 2021“, organizzato dalla GDT, Società tedesca per la fotografia naturalistica. Concorso che se da un lato mostra la bellezza e l’unicità della natura, dall’altro fa luce anche sulla sua vulnerabilità. 

Vincitore assoluto il suggestivo scatto di Angel Fitor, “Medusa Ballet”, che ritrae delle meduse della laguna del Mar Menor. Sembrano molte ma in realtà, al momento dello scatto, erano solo due. Il sorprendente effetto ottenuto dal fotografo è merito di un‘illusione ottica. 

Tra i vincitori delle diverse categorie anche Terje Kolaas con “Bird migration”, Danny Green con “After the rain”, Jan Pedersen con “Emerald Dragon” e molti altri. Immergiamoci nel loro mondo. 

Medusa Ballet di Angel Fitor

Ci ha messo più di 6 anni e dopo innumerevoli tentativi falliti, ecco che il fotoreporter Angel Fitor è riuscito ad ottenere lo scatto perfetto. È nato così “Medusa Ballet“, immagine che ritrae delle meduse della laguna del Mar Menor. In realtà quelle presenti sul luogo erano soltanto due, ma il fotografo è riuscito a farle sembrare numerose. Un’illusione ottica che si propone di sensibilizzare le persone sul tema del sovrasfruttamento dei mari. Difatti la prof.ssa Beate Jessel, presidente dell’Agenzia federale per la conservazione della natura, ha dichiarato che negli ecosistemi marini danneggiati dal sovrasfruttamento e dal surriscaldamento, tendono ad aumentare le singole specie a discapito di altre, con conseguente diminuzione della biodiversità. Osservato in questa luce, lo scatto di Angel Fitor risulta non solo suggestivo, ma uno strumento di denuncia dei disastri ecologici in corso.

Bird Migration di Terje Kolaas 

Terje Kolaas (Norway), Bird migration

@European wildlife photographer of the year – Terje Kolaas (Norway), Bird migration.

Il vincitore della categoria “Uccelli” quest’anno è Terje Kolaas, che è riuscito a ritrarre migliaia di Oche Zampe Rosa in viaggio dalla Norvegia verso le terre riproduttive, le isole Svalbard.

After the rain di Danny Green

Danny Green (UK), After the rain

@European wildlife photographer of the year – Danny Green (UK), After the rain

Vincitore della categoria “Mammiferi” è lo scatto di Danny Green intitolato “After the rain”. 

Emerald dragon di Jan Pedersen

Il basilisco protagonista della fotografia di Jan Pedersen, scattata nel nord della Costa Rica, ha vinto nella categoria “Altri animali”. Il verde quasi fluorescente della lucertola sudamericana spicca particolarmente sullo sfondo total black. 

Hoar frost di Tobias Richter

La fotografia vincitrice della categoria “Piante e funghi” si intitola Hoar frost, vale a dire “brina”, opera del fotografo Tobias Richter che l’ha scattata in Svizzera. 

The tree of life di Anette Mossbacher

La fotografa Anette Mossbacher ha vinto nella categoria “Paesaggi” con il suggestivo scatto “The tree of life”, che ritrae un Baobab, simbolo a suo parere di tre elementi essenziali della vita. Ovvero luce, acqua, aria. Strettamente connessi gli uni agli altri. 

Water ballet di Fabrice Guerin

Fabrice Guerin (France), Water ballet

@European wildlife photographer of the year – Fabrice Guerin (France), Water ballet

Vincitore della categoria “Il mondo sottomarino” è lo scatto di Fabrice Guerin. Sembra davvero che le creature marine stiano danzando. 

Diving and species conservation di Magnus Lundgren

Magnus Lundgren

@European wildlife photographer of the year – Magnus Lundgren/Diving and species conservation

Siamo giunti alla categoria “Uomini e Natura” dove quest’anno ad aggiudicarsi il primo premio è stato il fotografo Magnus Lundgren con il suo scatto “Diving and species conservation”, che ritrae uomini e squali. Un’immagine scattata alle Bahamas che intende sfatare alcuni falsi miti riguardanti questi animali, meno feroci di quanto siamo soliti pensare. 

The boss di Francis De Andrés

Francis De Andrés (Spain), The boss

@European wildlife photographer of the year – Francis De Andrés (Spain), The boss

Francis De Andrés ha vinto nella categoria “Studio della natura” con il suo scatto “The Boss”, una suggestiva immagine calata in una dimensione onirica.

Spring singer di Andrés Luis Domínguez Blanco

Andrés Luis Domínguez Blanco

@European wildlife photographer of the year – Andrés Luis Domínguez Blanco

Nella categoria dei giovanissimi, aperta ai fotografi fino ai 14 anni di età, si è distinto Andrés Luis Domínguez Blanco con la fotografia di un meraviglioso campo di girasoli. 

Forest of the Siberian jay di Lasse Kurkela

Lasse Kurkela (Finnland), Forest of the Siberian jay

@European wildlife photographer of the year – Lasse Kurkela (Finnland), Forest of the Siberian jay

Nella categoria “Giovani Fotografi dai 15 ai 17 Anni” ha vinto Lasse Kurkela con questo scatto meraviglioso. 

Jasper Doest

Jasper Doest

@European wildlife photographer of the year – Jasper Doest

Tra i vincitori del Premio Fritz Pölking risulta davvero impressionante lo scatto di Jasper Doest, che ritrae delle cavallette intrappolate in un barile di petrolio in Uganda.

FONTE: European wildlife photographer of the year

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook