Queste sono le scuole migliori di Italia, la classifica da Nord a Sud

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La piattaforma fornisce un valido aiuto ai ragazzi per l'importante scelta dell'istituto superiore da frequentare dopo la terza media

La piattaforma fornisce un valido aiuto a ragazzi e genitori per l’importante scelta dell’istituto superiore da frequentare dopo la terza media

Eduscopio, gruppo di lavoro della Fondazione Agnelli, pubblicherà online a partire dal 12 novembre la classifica delle scuole superiori d’Italia, allo scopo di aiutare studenti e famiglie nella scelta importante della scuola da frequentare dopo la terza media. Sono circa 1.275.000 i diplomati italiani (appartenenti a tre diversi anni scolastici – 2014/15, 2015/16 e 2016/17) oggetto dell’indagine, provenienti da circa 7.400 indirizzi di studio nelle scuole superiori statali e paritarie sul territorio nazionale.

Fra i parametri utilizzati per condurre l’indagine, grande attenzione alla percentuale dei diplomati in regole, ovvero di quanti si sono diplomati in cinque anni senza bocciature: una percentuale alta rappresenta una scuola inclusiva, che non pratica una politica severa di scrematura degli studenti meno meritevoli; al contrario, una percentuale bassa è indice di un’istituzione scolastica particolarmente selettiva, nella quale gli studenti sono incappati in bocciature o hanno finito con l’abbandonare volontariamente lo studio. Un altro indicatore importante per la qualità della scuola, che riguarda soprattutto gli istituti tecnici e professionali, e l’indice di occupazione – ovvero la percentuale dei diplomati occupati entro due anni dalla fine della scuola: tale indice ha conservato una crescita costante al Nord e al Centro, mentre al Sud si registra un’occupazione a macchia di leopardo.

Il portale di Eduscopio permette di cercare il proprio comune di residenza e verificare il rating delle scuole presenti sul territorio, in modo da effettuare l’iscrizione con consapevolezza. Usufruire della piattaforma è molto semplice: dopo aver selezionato il comune e il tipo di liceo o istituto professionale che si intende frequentare, il sistema metterà a confronto le scuole presenti nella zona che offrono quel determinato indirizzo di studi.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono i migliori istituti superiori nelle varie città italiane:

  • Milano. Anche quest’anno i licei “Sacro Cuore” (classico) e “Leonardo da Vinci” (scientifico) si confermano i migliori istituti del capoluogo lombardo. Per i licei scienze umane il podio è occupato dall’istituto “Virgilio”, mentre il miglio liceo linguistico di Milano è anche quest’anno il “Manzoni”. Per gli istituti tecnici i migliori per il 2021 sono il “Giorgi” (istituto tecnico-economico) e il “Primo Levi” (istituto tecnico-tecnologico).
  • Roma. Il miglio liceo classico della capitale è il “Visconti”, seguito dal “Torquato Tasso “(che l’anno scorso occupava la prima posizione) e dal “Vittorio Emanuele II”. Fra i licei scientifici si distinguono il “Righi” (che si riconferma in prima posizione), il “Morgagni” e il “Cavour”. Il miglior liceo linguistico e l’“Amaldi”, mentre fra i licei delle scienze umane la medaglia d’oro va all’istituto “Giordano Bruno”. Fra gli istituti tecnici, i migliori sono il “Giovanni XXIII” (istituto tecnico-economico) e il “Matteucci” (istituto tecnico-tecnologico).
  • Napoli. Il miglior liceo classico napoletano è, per il 2021, l’istituto “Sannazzaro”, mentre fra i licei scientifici il primo posto va al “Convitto Vittorio Emanuele II”. Medaglia d’oro per il “Giordano Bruno” fra i licei delle scienze umane e per il “Carlo Urbani” fra i linguistici.
  • Bari. L’istituto “Socrate” si classifica come miglior liceo classico della citta, mentre il “Fermi” si conferma miglior liceo scientifico; fra i licei delle scienze umane sale sul podio l’istituto “Edoardo Amaldi”. Per quanto riguarda gli istituti professionali, podio per il “Marco Polo” (istituto tecnico-economico) e per il “Marconi” (istituto tecnico-tecnologico).

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Eduscopio

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook