Sai qual è il Paese con più siti Unesco al mondo?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A custodire il maggior numero di Patrimoni dell'Umanità Unesco è proprio il nostro Paese, con ben 58 siti riconosciuti. Scopriamo la classifica delle nazioni che contano più tesori naturali e culturali premiati

Dagl incantevoli laghi di Plitvice, in Croazia, alla Grande muraglia cinese: sono oltre mille i tesori naturali e culturali riconosciuti dall’Unesco, per l’esattezza 1154. Com’è noto, la missione dell’agenzia delle Nazioni Unite è quella di tutelare e valorizzare i patrimoni che abbiamo a disposizione per trasmetterle alle generazioni future.

Per essere inclusi nella lista i siti devono essere di eccezionale valore universale e rispondere ad almeno uno dei 10 criteri previsti nelle linee guida. Ma vi siete mai chiesti quali sono i 10 Paesi con più siti Unesco al mondo? Al primo posto della classifica troviamo l’Italia, con ben 58 Patrimoni dell’Umanità riconosciuti dall’Unesco.

Attualmente l’Italia detiene il maggior numero di siti inclusi nella lista dei patrimoni dell’umanità: 58 siti. Nel 2021 il nostro Paese aveva ottenuto il riconoscimento di ben 3 nuovi tesori architettonici e artistici: i portici di Bologna, i cicli di affreschi trecenteschi di Padova e Montecatini Terme. Inoltre, è stato allargata anche il patrimonio della città di Firenze che, oltre al centro storico, oggi include anche l’Abbazia di San Miniato, la Chiesa di San Salvatore al Monte, le Rampe, il Piazzale Michelangelo, il Giardino delle Rose e quello dell’Iris.

Fra i siti già presenti in elenco, oltre ovviamente a centri storici di città come Roma, Pisa, Siena, Napoli, Siracusa, Verona e Urbino, anche aree archeologiche come Agrigento, Pompei e la Valcamonica, i Sassi di Matera e i Trulli di Alberobello, opere come il “Cenacolo” di Leonardo da Vinci o la Basilico di San Francesco ad Assisi e aree geografiche come la Costiera Amalfitana e le Isole Eolie.

Siti Unesco: la top 10 dei Paesi con più tesori da tutelare

Nella top 10, al secondo posto, troviamo invece la Cina, con 56 siti Unesco. Scopriamo quali sono tutti gli altri Paesi.

  1. Italia: 58 siti
  2. Cina: 56 siti
  3. Germania: 50 siti
  4. Spagna: 49 siti
  5. Francia: 49 siti
  6. India: 40 siti
  7. Messico: 35 siti
  8. Regno Unito: 34 siti
  9. Russia: 30 siti
  10. Iran: 26 siti

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook