Il Trono Alieno vince l’Astronomy Photographer of the Year 2021, secondo il pubblico

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Astronomy Photographer of the Year 2021, il 'Trono Alieno' si è aggiudicato il primo posto secondo il voto del pubblico

Ecco il carrello smart per la spesa

Chi ha vinto l’Astronomy Photographer of the Year 2021? Lo sapremo solo a settembre, nel frattempo possiamo ammirare le foto più votate dal pubblico, che si sono aggiudicate la vittoria del People’s Choice Award. Prima fra tutte Alien Throne del fotografo Marcin Zajac, un autentico capolavoro.

Marcin è un fotografo polacco che vive nel nord della California e ha scattato questa foto in una delle aree più remote degli Stati Uniti. Ritrae una guglia rocciosa nota come “hoodoo”, che ha le sembianze di un vero e proprio trono alieno.

A seguire gli altri due vincitori scelti dal pubblico, ovvero Roshaan Nadeem dal Pakistan con la sua foto The Annular Eclipse over Lahore, che ritrae le diverse fasi dell’eclissi solare verificatasi nell’estate 2020 a Lahore, e il turco Tunç Tezel, con una foto che ritrae i movimenti di Marte e Urano retrogradi.

Alien Throne di Marcin Zajac

Sullo sfondo la meravigliosa Via Lattea, in primo piano una guglia rocciosa che sembra ultraterrena. Data la somiglianza con un trono alieno, il fotografo Marcin Zajac ha intitolato l’immagine Alien Throne.

La guglia fa parte dell’Ah-Shi-Sle-Pah Wilderness nel bacino di San Juan, New Mexico, luogo remoto che il fotografo ha raggiunto in auto, viaggiando per giorni lungo strade accidentate. Ne è valsa la pena!

Marcin-Zajac-Astronomy Photographer of the year 2021

©Marcin-Zajac-Astronomy Photographer of the year 2021

The Annular Eclipse over Lahore di Roshaan Nadeem

The Annular Eclipse over Lahore © Roshaan Nadeem copia

© Roshaan Nadeem-Astronomy Photographer of the year 2021

La spettacolare fotografia di Roshaan Nadeem, seconda classificata secondo il pubblico, è stata scattata a Lahore, in Pakistan, e ritrae le diverse fasi dell’eclissi anulare di Sole dell’estate 2020. L’immagine è una combinazione di singole foto scattate con uno smartphone.

Retrograde Mars And Uranus di Tunç Tezel

Retrograde Mars And Uranus

©Tunç Tezel-Astronomy Photographer of the year 2021

Spettacolare anche la fotografia del turco Tunç Tezel, che nel 2020 è riuscito a fotografare i movimenti di Marte e Urano retrogradi, nel corso di ben 38 notti. Ha quindi combinato i diversi scatti per dare vita al suo capolavoro, che si è guadagnato il terzo posto della classifica.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

FONTE: Astronomy Photographer of the Year

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook