Aquaman butta per terra una bottiglia, inquinando il mondo per il quale si batte tanto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ai fan di Aquaman, il supereroe della DC Comics, non è sfuggito un dettaglio di una scena piuttosto contraddittoria presente in Justice League: quella in cui Arthur Curry, interpretato da Jason Momoa, getta in mare una bottiglia di vetro.

Ai fan di Aquaman, il supereroe della DC Comics, non è sfuggito un dettaglio di una scena piuttosto contraddittoria presente in Justice League. La pellicola è uscita al cinema nel 2017, ma recentemente è venuta fuori una polemica che riguarda la figura di Arthur Curry, meglio conosciuto con il nome di Aquaman, che si batte per salvare gli oceani e la città di Atlantide (un regno sottomarino governato da Orm, un re assetato di potere che vuole conquistare il mondo). Il personaggio è interpretato dall’attore Jason Momoa, noto per il ruolo di Khal Drogo nella serie “Il Trono di Spade”.

Peccato, però, che in una scena del film si veda Aquaman che cammina su un molo mentre beve del whiskey da una bottiglia di vetro, che poco dopo finisce in mare contribuendo all’inquinamento.

Ecco la scena che ha sollevato le polemiche:

 

E agli amanti del personaggio questo passaggio non è andato proprio giù, visto che non è affatto coerente far compiere un gesto del genere ad Aquaman, impegnato nella difesa degli oceani oltre che dei più deboli. 

Dalla storia narrata nel film, infatti, il personaggio interpretato da Momoa viene descritto come fortemente ambientalista e attento al rispetto della natura. Insomma, una scena concepita forse con troppa leggerezza e che poteva essere benissimo evitata. Siamo sicuri che Jason Momoa ne avrebbe fatto volentieri a meno di girarla, visto che da tempo si batte contro l’inquinamento del Pianeta e che, prima di dedicarsi totalmente alla carriera artistica, era un biologo specializzato in fauna selvatica.

Fonte: YouTube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook