Pane di quinoa: la ricetta (senza glutine) con lievito madre

pane quinoa cover

Pane di quinoa, ecco la ricetta per prepararlo in casa con il lievito madre. Soffice e dal sapore deciso, ha una consistenza simile al pane in cassetta; la sua fragranza resta inalterata per diversi giorni e ben si presta ad essere farcito o ad accompagnare i secondi piatti. Ideale anche per chi soffre di celiachia perché gluten free a( patto di usare anche una pasta madre senza glutine).

La quinoa è una pianta erbacea che cresce sulle Ande, e dalla macinatura a pietra dei suoi chicchi si ottiene una farina che è naturalmente priva di glutine. Ha un alto potere proteico ed è ricca di sali minerali, vitamine e carboidrati a basso indice glicemico.

Il pane di quinoa vi conquisterà sicuramente per la sua consistenza, ma anche per il suo gusto molto particolare dato dalla saponina che si consiglia di bilanciare con alimenti dalla sapidità dolciastra. La sua preparione è assai semplice, basterà mescolare gli ingredienti in una ciotola, trasferirli successivamente in uno stampo per plum-cake ed attendere poi pazientemente la lievitazione. Come già specificato, questa pietanza è senza glutine, ma se è destinata a persone celiache o intolleranti al glutine, dovrete assicurarvi di non contaminare l’impasto e di utilizzare una pasta madre gluten free.

Ingredienti

  • 130 gr di pasta madre
  • 6 gr di sale
  • 20 ml di olio evo
  • 350 gr di farina di quinoa
  • 60 gr di semi di lino
  • 450 gr di acqua
  • olio evo aggiuntivo q.b.
  • semi di lino aggiuntivi q.b.

  • Tempo Preparazione:
    25 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    50 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    12 ore di lievitazione
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare il pane di quinoa: procedimento

  • Mettere i semi di lino in ammollo per dieci/quindici minuti in una ciotola contente duecentocinquanta grammi di acqua per far si che si crei un gel che vada a sostituire in un certo qual modo l’assenza della maglia glutinica,
  • nel frattempo sciogliere la pasta madre nei duecento grammi di acqua restante e a seguire incorporare l’olio,
  • aggiungere quindi la farina e mescolarla con gli ingredienti liquidi,
pane quinoa 1
  • a seguire versare al suo interno i semi di lino e continuare a mescolare,
  • in ultimo incorporare anche il sale.
pane quinoa 2
  • Foderare lo stampo con della carta forno e versare al suo interno il composto, livellarlo delicatamente, coprirlo con della pellicola alimentare e farlo lievitare fino al suo raddoppio mettendolo lontano da correnti d’aria (preferibilmente nel forno spento con lo sportello chiuso),
pane quinoa 3
  • a lievitazione terminata spennellarlo in superficie con dell’olio aggiuntivo e cospargerlo con ulteriori semi di lino,
  • cuocere in forno caldo a 190° per circa quarantacinque minuti (per verificare la cottura si potrà fare la prova stecchino)
  • a cottura ultimata sfornare, sformare e far raffreddare il pane di quinoa su una gratella.
pane quinoa 4
pane quinoa 7

Come conservare il pane di quinoa:

Il pane di quinoa potrà essere conservato in sacchetti di carta alimentare per due/tre giorni.

pane quinoa 5

Potrebbero interessarvi anche altre ricette con la quinoa o altri ricette e trucchi per il pane fatto in casa

Ilaria Zizza

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Yves Rocher

Premio Terre de Femmes e l’impegno di Yves Rocher nella tutela dell’ambiente

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Seat

Auto a metano, il self service darà una nuova spinta?

corsi pagamento

seguici su facebook