Bagel: la ricetta con lievito madre per prepararli in casa

bagel cover

Bagel, la ricetta per preparare il pane più diffuso del nord America. Di origini Europee e risalenti alla fine del 1.600, questi panini a forma di ciambella si sono diffusi negli Stati Uniti all’inizio dell’Ottocento. Soffici, leggeri e arricchiti da semi di sesamo in superficie, possono essere farciti a piacimento o mangiati così, ad esempio per merenda.

La nostra ricetta dei bagel prevede l’uso del lievito madre e, come da tradizione, una doppia lievitazione oltre a una doppia cottura. Prima di essere cotte in forno, infatti, queste ciambelle salate devono essere sbollentate per pochi secondi.

Ingredienti per 8 bagel da 100 gr cad.

  • Tempo Preparazione:
    15 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    30 minuti
  • Tempo Riposo:
    6 ore di lievitazione circa
  • Dosi:
    per 8 bagel
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare i bagel: procedimento

  • Sciogliere il lievito madre nell’acqua insieme allo sciroppo d’agave,
  • a seguire incorporare la farina ed in fine anche il sale,
bagel 2
  • formare una palla, metterla in una citola dal fondo stretto per aiutare la lievitazione, coprirla con della pellicola alimentare a contatto in modo da non farla seccare in superficie e far lievitare fino al raddoppio.
bagel 3
  • A lievitazione avvenuta dividiere l’impasto in parti di eguale grammatura, e pirlarle formando delle palline, metterle in una teglia foderata da carta forno e farle riposare per dieci minuti,
  • bucare le palline al centro formando così una ciambella e
bagel 5
  • lasciar lievitare fino al raddoppio coprendole con canovaccio,
  • bollire ora ogni ciambella in acqua bollente leggermente salata per venti secondi per lato, tuffandole in acqua una alla volta e senza togliere la carta forno, questa infatti si staccherà al contatto con l’acqua e la si dovrà rimuovere con una pinza per alimenti,
  • togliere dall’acqua i bagel con una schiumarola e adagiarli in un teglia foderata con carta forno e
bagel 6
  • cospargere sulla superficie dei bagel ancora umidi i semi di sesamo,
  • dopo aver bollito tutte le ciambelle, cuocerle in forno caldo a 220° per mezz’ora,
  • a cottura ultimata sfornare e far raffreddare i bagel su una gratella.
bagel 7
  • Una volta freddi i bagel potranno essere serviti in tavola oppure potranno essere tagliati a metà ed essere farciti con insalate, con verdure di stagione ripassate o grigliate.
bagel 1

Potrebbe interessarti anche un’altra variante dei bagel o altre ricette di panini con la pasta madre

Ilaria Zizza

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Hello Fish!

Pesce, ne consumiamo troppo e male. Ecco come fare scelte responsabili

corsi pagamento

seguici su facebook