Bagel: la ricetta con lievito madre per prepararli in casa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bagel, la ricetta per preparare il pane più diffuso del nord America. Di origini Europee e risalenti alla fine del 1.600, questi panini a forma di ciambella si sono diffusi negli Stati Uniti all’inizio dell’Ottocento. Soffici, leggeri e arricchiti da semi di sesamo in superficie, possono essere farciti a piacimento o mangiati così, ad esempio per merenda.

La nostra ricetta dei bagel prevede l’uso del lievito madre e, come da tradizione, una doppia lievitazione oltre a una doppia cottura. Prima di essere cotte in forno, infatti, queste ciambelle salate devono essere sbollentate per pochi secondi.

Ingredienti per 8 bagel da 100 gr cad.

  • Tempo Preparazione:
    15 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    30 minuti
  • Tempo Riposo:
    6 ore di lievitazione circa
  • Dosi:
    per 8 bagel
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare i bagel: procedimento

  • Sciogliere il lievito madre nell’acqua insieme allo sciroppo d’agave,
  • a seguire incorporare la farina ed in fine anche il sale,
bagel 2
  • formare una palla, metterla in una citola dal fondo stretto per aiutare la lievitazione, coprirla con della pellicola alimentare a contatto in modo da non farla seccare in superficie e far lievitare fino al raddoppio.
bagel 3
  • A lievitazione avvenuta dividiere l’impasto in parti di eguale grammatura, e pirlarle formando delle palline, metterle in una teglia foderata da carta forno e farle riposare per dieci minuti,
  • bucare le palline al centro formando così una ciambella e
bagel 5
  • lasciar lievitare fino al raddoppio coprendole con canovaccio,
  • bollire ora ogni ciambella in acqua bollente leggermente salata per venti secondi per lato, tuffandole in acqua una alla volta e senza togliere la carta forno, questa infatti si staccherà al contatto con l’acqua e la si dovrà rimuovere con una pinza per alimenti,
  • togliere dall’acqua i bagel con una schiumarola e adagiarli in un teglia foderata con carta forno e
bagel 6
  • cospargere sulla superficie dei bagel ancora umidi i semi di sesamo,
  • dopo aver bollito tutte le ciambelle, cuocerle in forno caldo a 220° per mezz’ora,
  • a cottura ultimata sfornare e far raffreddare i bagel su una gratella.
bagel 7
  • Una volta freddi i bagel potranno essere serviti in tavola oppure potranno essere tagliati a metà ed essere farciti con insalate, con verdure di stagione ripassate o grigliate.
bagel 1

Potrebbe interessarti anche un’altra variante dei bagel o altre ricette di panini con la pasta madre

Ilaria Zizza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook