danubio vegetariano cover

Danubio vegetariano, ecco la ricetta a lievitazione naturale per prepararlo soffice e gustoso con ortaggi di stagione e, in particolare, con spinaci e olive. Il danubio è un lievitato salato a base di pasta brioche formato da tante palline farcite generalmente con salumi e formaggi. 

La nostra ricetta del danubio vegetariano invece prevede l'uso di farine poco raffinate, una lunga lievitazione naturale e la farcitura vegetariana con spinaci, ricotta e olive. Lo zucchero è stato sostituito dallo sciroppo d'agave.  

Soffice e goloso, il danubio vegetariano farà felici grandi e piccini. Ottimo per una cena veloce o come antipasto, è perfetto per essere servito nei buffet o conservato per i pasti fuori casa.

Per rendere questa torta salata ancora più appetitosa abbiamo previsto una doppia farcitura, ma ovviamente è possibile variarla in base ai propri gusti personali.

Ingredienti per uno stampo avente 30 cm di diametro

  • 120 gr di pasta madre
  • 220 gr di farina 2
  • 280 gr di farina 1
  • 20 gr di sciroppo d'agave
  • 8 gr di sale
  • 2 uova
  • 50 gr di olio evo
  • 250 gr di latte
  • 60 gr di olive nere denocciolate
  • 20 gr di capperi sottosale
  • 160 gr di ricotta
  • 100 gr di spinaci lessati e ripassati
  • semi di lino e di sesamo q.b.
  • Tempo Preparazione:
    75 minuti totali
  • Tempo Cottura:
    30 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    24 ore di lievitazione
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    medio/bassa

Come preparare il danubio vegetariano: procedimento

 

  • Sciogliere il lievito madre nel latte insieme allo sciroppo d'agave,
  • incorporare quindi un uovo e un po' di farina, ed iniziare ad impastare a mano o con la planetaria utilizzando il gancio a foglia,
  • aggiungere ora l'olio e la restante farina ed impastare con il gancio ad uncino o sempre a mano, fin quando l'impasto non avrà assorbito tutta la farina,
  • incorporare in fine anche il sale,
danubio 1
  • trasferire l'impasto su una spianatoia e con poca farina aggiuntiva lavorarlo fin quando non sarà più appiccicoso,
  • metterlo quindi in una ciotola capiente, coprirlo con della pellicola alimentare a contatto per non farlo seccare in superficie ed attendere che lievitando raddoppi il suo volume.
danubio 2
  • A lievitazione avvenuta preparare la farcitura unendo insieme in una terrina le olive a fettine, i capperi e cento grammi di ricotta e in un'altra ciotola invece mescolare gli spinaci con la restante ricotta,
  • trasferire l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato, reimpastarlo e sgonfiarlo delicatamente con i polpastrelli,
  • quindi dividerlo in pezzi di egual grammatura (noi abbiamo ottenuto 18 pezzi da 50 gr),
danubio 3
  • pirlare ogni pezzo formado delle palline,
  • e appiattirle ottenendo dei dischi al centro dei quali sistemare la farcitura alternado fra loro le due soluzioni,
  • richiudere i dischi su se stessi formando nuovamente delle palline e avendo cura di sigillare i lembi d'impasto e
  • sistemarli nello stampo foderato da carta forno ponendoli con il lato della chiusura verso il basso, scongiurando così il pericolo che possano aprirsi,
  • dopo aver formato tutte le palline,
  • coprire nuovamente con pellicola alimentare e far lievitare ancora fino al raddoppio,
danubio 4
  • togliere quindi la pellicola, spennellare in superficie con l'uovo sbattuto e condire con i semi di lino e di sesamo,
  • cuocere in forno caldo a 180° per circa trenta minuti o comunque fino a perfetta doratura,
  • a cottura ultimata sfornare e far raffreddare un po' su una gratella prima di servire.
danubio 5danubio 6

Come conservare il danubio vegetariano:

Il danubio vegetariano potrà essere conservato in frigorifero in appositi contenitori ermetici per un paio di giorni ma prima di servirlo sarà opportuno riscaldarlo.

danubio 7

Potrebbero interessarti anche altre ricette per preparare il danubio salato, altre ricette di torte salate con pasta madre o altre ricette con spinaci

Ilaria Zizza

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram