Ritirati ancora una volta questi integratori di magnesio: presenza di corpi estranei

Non c’è pace in questo periodo per gli integratori. Arriva un nuovo richiamo. Questa volta tocca a MAG2 di Sanofi che conterebbe corpi estranei.

Secondo quanto riportato da Sportello dei Diritti, l’Aifa ha disposto il richiamo di un lotto di questo integratore di magnesio perché al suo interno potrebbe essere presente un corpo estraneo.

Usato per reintegrare la quota fisiologica di magnesio in caso di deficit, è uno dei più diffusi e acquistati.

“Il provvedimento, – evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, – si è reso necessario della comunicazione da parte della ditta Sanofi concernente la presenza di un corpo estraneo in confezioni del suddetto medicinale”.

Il richiamo non riguarda tutti i prodotti ma solo il lotto da 20 flaconcini da 10ML/1,5G caratterizzato dal n. 235 e con scadenza 10-2021.

Non è la prima volta che MAG2 viene ritirato per questo motivo. Era accaduto anche a gennaio scorso, quando l’Aifa ha richiamato un altro lotto per la presenza di corpi estranei.

Se di recente lo avete acquistato, controllate il lotto e il rimborso.

Per gli ultimi richiami leggi anche:

Francesca Mancuso

Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Izanz

Piretro: l’insetticida naturale contro le zanzare

Deceuninck

Finestre e serramenti in ThermoFibra: cos’è e quali sono i vantaggi della loro installazione

Mediterranea

Come prendersi cura delle mani dopo lavaggi frequenti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook