Il Vesuvio visto dallo spazio: la bellissima foto scattata da Luca Parmitano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Mette timore e pretende riverenza, affascina, provoca e impone silenzio: Napoli e la sua cartolina non sarebbero famose in tutto il mondo se a fare da sfondo non ci fosse il Vesuvio. E anche dallo spazio, da molto molto su, il vulcano partenopeo sfoggia tutta la sua angosciosa bellezza grazie agli scatti di Luca Parmitano.

È ancora una volta @Astro_Luca, infatti, che ci ha ormai abituati a delle foto spettacolari, a regalarci immagini impressionanti direttamente dalla Stazione Spaziale Internazionale (Iss).

Nel suo ultimo post l’astronauta immortala proprio il Vesuvio accompagnando, come sempre, la foto pubblicata su Twitter con un commento:

Millenni di Storia e innumerevoli storie circondano uno dei vulcani più famosi al mondo, il Vesuvio”.

E dall’alto, così, si vede chiaramente il celebre cratere e tutt’attorno la densissima area metropolitana di Napoli.

Al comando della Stazione Spaziale dallo scorso ottobre, Parmitano si sta tuttora preparando per alla sua prossima passeggiata spaziale, che il 25 gennaio lo vedrà protagonista insieme al collega americano Andrew Morgan nell’attività di manutenzione del cacciatore di antimateria Ams-02.

Intanto, AstroLuca continua a inviarci foto davvero spettacolari, dal dramma dei roghi in Australia alla maestosità del Gran Sasso all’Etna ricoperto di neve, quanta struggente bellezza ha la nostra Terra!

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook