@123rf/Sarote Impheng

Triangolo estivo: come ammirare le splendide stelle che dominano i cieli estivi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il suo ritorno sancisce l’arrivo dell’estate. Non a caso si chiama triangolo estivo ed è un asterismo, una “combinazione” formata da tre stelle molto luminose: 
Vega, Deneb e Altair, situate in 3 diverse costellazioni.

Nel nostro emisfero è estate e come ogni anno, in queste serate di fine giugno e luglio è tornato ad apparire il triangolo estivo. Non si tratta di una costellazione ma viene definito asterismo ossia di un gruppo di stelle, che ricordano una particolare forma ma che non fanno parte della stessa costellazione. 

Nel caso del triangolo, infatti la stella Deneb fa parte della costellazione del Cigno, Vega della costellazione di Lira e Altair della costellazione dell’Aquila.

Possiamo facilmente imparare a riconoscerlo fin da ora e ammirarlo per tutta l’estate mentre si sposta sempre più in alto a est fino all’inizio dell’autunno.

Come trovare il Triangolo estivo

Quando cala la notte a  luglio, dobbiamo subito cercare a est una scintillante stella di colore blu-bianco: è Vega, la più brillante delle tre stelle del Triangolo estivo. In realtà sono tutte luminose al punto da essere viste anche da molte città “inquinate” dalla luce. In basso a destra rispetto a Vega troveremo la seconda stella più luminosa del Triangolo estivo,  Altair. A sinistra invece c’è Deneb, la più luminosa nella costellazione del Cigno. La mappa che segue mostra l’orizzonte orientale attorno alle 22:

triangolo estivo mappa

@Stellarium/Greenme

Se siamo abbastanza fortunati da poter ammirare il cielo stellato (soprattutto in una notte senza luna) vedremo anche una grande fascia di stelle che attraversa il Triangolo estivo: è la Via Lattea. L’asterismo può dunque diventare la nostra guida alla ricerca della nostra galassia. 

Calendario stagionale della natura

Il Triangolo estivo funge da calendario stellare, segnando le stagioni. Quando le stelle del Triangolo estivo illuminano il crepuscolo orientale a metà giugno, è un segno sicuro del cambiamento delle stagioni, della primavera che cede il passo all’estate. Tuttavia, quando il Triangolo estivo è visibile in alto a sud fino al crepuscolo e in prima serata, tale cambio di posizione indica che ha lasciato il posto all’autunno.

Avremo ancora quasi tre mesi per ammirarlo al meglio!

Fonte di riferimento: Earthsky

LEGGI anche: 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook