Eclissi di Superluna rossa: come osservare minuto per minuto l’evento più atteso di gennaio

eclissi superluna rossa

Eclissi di Superluna, mancano pochi giorni allo spettacolare evento, visibile a occhio nudo dall’Italia. Una Luna piena, grande e rossa tutta per noi sta per arrivare. Il 21 gennaio all’alba tutti con il naso all’insù, sull’orizzonte occidentale.

Sole, Terra e la Luna saranno allineati in quest’ordine e la nostra stella illuminerà la Terra, che proietterà la sua ombra sulla Luna. Ma questa “ombra” sarà rossa, perché si tratta dei raggi solari che l’atmosfera trattiene di meno, regalando al nostro satellite una stupenda colorazione rossastra (che potrebbe apparire anche bronzea).

Il fenomeno è tecnicamente chiamato scattering di Rayleight, lo stesso che ci fa apparire il cielo azzurro di giorno e rosso di sera.

Lo scorso 27 luglio abbiamo ammirato l’eclissi di luna più lunga del secolo, durata quasi due ore. Stavolta il fenomeno sarà più breve, ma il nostro satellite apparirà decisamente più grande, perché stavolta sarà al perigeo, ovvero il punto di minima distanza dalla Terra.

superluna 21gen19 1

Eclissi di Superluna del 21 gennaio: come seguirla minuto per minuto

L’evento è realmente imperdibile, nonostante gli orari siano un po’ scomodi, implicando una sveglia all’alba (o una notte decisamente insonne). Inizierà tutto con l’ingresso della Luna nel cono di penombra della Terra, con un lieve indebolimento luminoso sul bordo del lato orientale del suo disco.

Poi si passerà all’ombra vera e propria, con fette di Luna sempre più grandi “mangiate” dal nostro pianeta. Nella totalità il nostro satellite sarà rosso e gradualmente ci sarà l’uscita dal cono di ombra, quindi da quello della penombra.

superluna 21gen19

Foto: Virtual Telescope

Ecco quando e dove guardare:

  • 21 gennaio, ore 03:36:30: Primo contatto penombra
  • 21 gennaio, ore 04:33:54: Primo contatto ombra
  • 21 gennaio, ore 05:41:17: Inizio totalità
  • 21 gennaio, 06:12:16: Massimo totalità, la Luna sarà rossa
  • 21 gennaio, ore 06:43:16: Fine totalità
  • 21 gennaio, ore 07:50:39: Uscita dall’ombra
  • 21 gennaio, ore 08:48:00: Uscita dalla penombra

Unico neo: a Roma la Luna tramonterà alle ore 07:42, pertanto l’uscita dall’ombra e dalla penombra, conclusione dell’eclissi, non saranno visibili. Ma il massimo e quindi la totalità rossa sarà più che visibile, alta nel cielo.

La Luna sarà all’effettivo perigeo (357.344 km da noi, contro una distanza media di circa 384.400 km) alle ore 19.18, ma questa differenza di circa 15 ore non sarà apprezzabile dall’occhio umano che percepirà una Superluna anche nel corso dell’eclissi.

superluna 21gen19 h 3.35

Dovremmo guardare a ovest, verso la costellazione dei Gemelli (nella mappa il cielo al momento dell’inizio del fenomeno, il 21 gennaio alle 3.35 circa).

Occhi al cielo!

Leggi anche:

Roberta De Carolis

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

Hello Fish!

Pesce, ne consumiamo troppo e male. Ecco come fare scelte responsabili

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook