Solstizio d’Estate 2015: 21 giugno, oggiil giorno più lungo dell’anno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Oggi, 21 giugno è il giorno più lungo dell’anno, a cui corrisponde la notte più breve. L’astronomia fissa in questa data il Solstizio d’Estate, una ricorrenza che nel corso dei secoli ha assunto numerosi significati simbolici. Nell’emisfero settentrionale oggi inizia ufficialmente l’estate dal punto di vista astronomico.

In Italia il Solstizio d’Estate cade per la precisione alle 16:38 del 21 giugno 2015. Oggi il sole raggiunge il punto massimo di declinazione lungo il percorso apparente che ogni anno compie sullo sfondo della sfera celeste. A partire da oggi, giorno dopo giorno, i minuti di luce inizieranno a diminuire, fino ad arrivare al dì più breve dell’anno e alla notte più lunga con il Solstizio d’Inverno, il prossimo 21 dicembre.

In corrispondenza con il Circolo Polare Artico, oggi il sole non tramonterà, poiché rimarrà sempre al di sopra dell’orizzonte. Mentre in coincidenza con il Polo Nord il sole non tramonterà fino al prossimo 22 settembre, in corrispondenza con l’Equinozio d’Autunno.

Al Solstizio d’Estate si associa la Festa di San Giovanni, anche se secondo il calendario la sua celebrazione religiosa avviene il 24 giugno. Secondo la tradizione, le giornate comprese tra il 21 e il 24 giugno rappresentano il momento migliore per raccogliere l’iperico, conosciuto anche proprio come erba di San Giovanni.

In passato il 21 giugno era un momento dedicato a riti propiziatori che segnavano il passaggio da una stagione all’altra e che avevano luogo proprio in coincidenza con il Solstizio. Ad esempio, si accendevano dei roghi e si bruciavano dei fantocci, come in alcuni casi avviene ancora in corrispondenza dell’Epifania (6 gennaio), nelle vicinanze dei “giorni della merla” (gli ultimi 3 giorni di gennaio) o durante la festa di Sant’Antonio Abate (17 gennaio).

L’astrologia considera il Solstizio d’Estate come il momento adatto per rivolgersi alla dimensione più profonda di se stessi, per ritrovare la propria integrità e per rientrare in contatto con il sé interiore. Infine, ancora oggi nel mondo si conservano tradizioni legate ai riti del Solstizio d’Estate: gli inglesi si riuniscono a Stonehenge, i lettoni e le popolazioni di origine celtica accendono dei falò, mentre in Cina si celebra la festività della Dea della Luce.

Marta Albè

Leggi anche:

Solstizio d’Estate 2015: le iniziative in programma il 21 giugno per celebrare l’arrivo dell’estate

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook