Super Saturno in cielo: il Signore degli Anelli sarà visibile a occhio nudo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Saturno dà spettacolo in cielo il 9 luglio, quando sarà all’opposizione, “inquadrato” dal Sole e quindi visibile ai nostri occhi per tutta la notte, alla massima luminosità e alla minima distanza da noi. Anche a occhio nudo.

Un pianeta (o anche un asteroide o un qualsiasi oggetto celeste di orbita esterna a quella della Terra) è in opposizione quando è allineato con il nostro pianeta e con il Sole e si trova dalla stessa parte nostra rispetto a questo.

Così la nostra stella illumina il corpo celeste “inquadrandolo” ai nostri occhi, i quali, da soli o con un supporto, possono vederlo nel suo massimo splendore. È quello che accadrà a Saturno il prossimo 9 luglio.

saturno opposizione 9 luglio 2019

Foto: Nasa

Come spiega EarthSky il pianeta, ad una distanza pari a 10 volte quella della Terra dal Sole (distanza chiamata unità astronomica), può essere visto anche a occhio nudo, ma con un telescopio potremmo ammirare anche i suoi famigerati anelli. Basterà guardare verso la costellazione del Sagittario.

L’opposizione avverrà esattamente alle 19 ora italiana, ma il pianeta sorgerà attorno alle 20:30 e sarà visibile per tutta la notte, restando comunque di fronte al Sole anche a qualche ora di distanza. E non solo, perché in realtà potremmo ammirarlo tutta l’estate, anche se nei giorni successivi al 9 luglio non sarà più all’opposizione vera e propria (nella mappa il cielo del 9 luglio alle 23 circa).

saturno opposizione 9 luglio 2019

L’evento non è di per sé particolarmente raro. La nostra orbita, infatti, ci porta a stare tra Saturno e il Sole ogni anno e, più precisamente, a circa due settimane di differenza ogni anno. Quattro anni fa, ad esempio, l’opposizione di Saturno avvenne il 23 maggio 2015, nel 2016 era il 3 giugno, nel 2017 il 15,  mentre l’anno scorso il 27.

Quest’anno però, oltre ad essere in piena estate e quindi con più possibilità di cielo sereno, avremo anche la minima distanza dalla Terra, che faciliterà lo spettacolo.

Occhi al cielo, Super Saturno ci attende.

Leggi anche:

Roberta De Carolis

Cover: Nasa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook