San Lorenzo: oggi pioggia di stelle cadenti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Stelle Cadenti. Pronta la lista dei desideri da esprimere? Puntuale come sempre, oggi, 10 Agosto, è la notte di San Lorenzo, in cui tanti italiani se ne staranno con il naso all’insù ad ammirare la bellezza cosmica dello sciame di meteore in arrivo. Per farlo, basterà guardare la volta stellata in direzione nord-est, dalle 23 alle 3 e mezza, con la luna che sorgerà senza disturbare le osservazioni.

Anche se il massimo della frequenza è previsto tra due giorni, già da questa notte si potranno vedere, infatti, fino a una dozzina di stelle cadenti l’ora, mentre nel momento di picco, la notte del 12, cadranno circa 50 meteore in un’ora. Per vederne così tante, in tutto il loro splendore, bisognerà però recarsi furi città, dove le luci urbane lasciano il posto al buio.

Gli sciami di meteoriti sono il momento in cui la terra attraversa l’orbita percorsa un tempo da una cometa: “sono frammenti di piccoli sassi della nebulosa proto planetaria da cui si è formato il sistema solare e residui delle code delle cometespiega l’astrofisica Margherita Hack.L’orbita della Terra taglia questa scia e incontra questi residui che al contatto creano la scia luminosa che noi chiamiamo stelle cadenti“.

Come ogni anno, sono tanti gli eventi in tutta Italia per ammirare un astro cadente. Ad esempio, anche quest’anno si rinnova la collaborazione tra l’Unione Astrofili Italiani e Associazione Nazionale Città del Vino, la cui tradizionale manifestazione enogastronomica “Calici di stelle” viene riproposta nuovamente in centinaia di località sparse su tutto il territorio nazionale, in una magica atmosfera che vedrà migliaia di telescopi e centinaia di migliaia di sguardi puntati verso le meraviglie del cielo estivo. Converrà quindi prepararsi per fissare le stelle, non solo stasera ma anche nei prossimi mesi.

Roberta Ragni

Leggi qui tutti i prossimi appuntamenti con le stelle cadenti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook