Un misterioso mondo ai confini del sistema solare: scoperto il nono pianeta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I pianeti del sistema solare non sono più soltanto 8 ma c’è un nono pianeta. A scoprirlo è stato un team di astronomi della Caltech attraverso una serie di modelli matematici e informatici. Si tratta di un corpo celeste di enormi dimensioni, con caratteristiche che fanno invidia ai colossi del nostro sistema solare.

Planet Nine, è questo il suo nome, si trova nella fascia di Kuiper, una regione del sistema solare che si trova oltre l’orbita di Nettuno. Finora, la presenza di pianeti in quell’angolo remoto dell’universo era stata solo ipotizzata ma per la prima volta gli scienziati hanno potuto dire con maggiore certezza che il sistema solare non è esattamente come lo conosciamo.

Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno hanno dunque un nono fratello. E questa volta non si tratta di un falso allarme, com’è accaduto con Plutone, dapprima consacrato a pianeta e poi declassato a pianeta nano.

“Questo sarebbe un vero e proprio nono pianeta. Fin dai tempi antichi sono stati solo due i veri pianeti scoperti, e questo sarebbe il terzo. È un pezzo piuttosto importante del nostro sistema solare ed è ancora là fuori da trovareha spiegato Mike Brown, professore di astronomia planetaria”.

A differenza dei pianeti nani, Planet 9 domina gravitazionalmente il suo quartiere del sistema solare. In realtà, domina una regione più grande rispetto a quella di qualsiasi altro pianeta.

Un vero colosso. L’identikit del Pianeta 9 è imponente: la sua massa è circa 10 volte quella della Terra e 5000 volte quella di Plutone. Orbita circa 20 volte più lontano dal Sole di quanto non faccia Nettuno che orbita attorno al sole ad una distanza media di 4,5 miliardi di km.

pianeta9 orbita

Forse questi numeri non sembrano suggerirci nulla ma in realtà nascondono un mondo diverso, un pianeta che impiega tra i 10.000 e i 20.000 anni per compiere un’orbita completa attorno alla nostra stella. A confronto, la Terra impiega 365 giorni.

Per sua fortuna si trova a distanza tale da non essere raggiungibile dall’uomo. Un mondo inesplorato, sconosciuto, al riparo dai nostri occhi indiscreti.

Francesca Mancuso

Foto: Caltech

LEGGI anche:

NUOVO PIANETA SIMILE ALLA TERRA A DUE PASSI DA NOI: È HD219134B

KEPLER-452B: SCOPERTO PIANETA ‘CUGINO’ DELLA TERRA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook