Stelle cadenti e triangolo nel cielo: questa sera doppio spettacolo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nuovo sciame di meteore in arrivo. Questa sera sarà possibile ammirare le stelle cadenti kappa Serpentidi. Non molto note, queste meteore avranno però campo libero e le migliori condizioni.

Il picco massimo sarà questa sera, quando le kappa Serpentidi saranno ben alte in cielo. La luna sarà nostra alleata e garantirà un cielo quasi completamente buio visto che si sta avvicinando sempre di più alla fase del novilunio, che sarà il 7 aprile.

In ogni caso questa notte la luna non sarà nemmeno presente perché tramonterà poco dopo le 16.

Spiega l’Uai che le kappa Serpentidi fanno parte del sistema complesso delle Virginidi. Si tratta di meteore talvolta brillanti probabilmente associate alla cometa 1914 IV.

Dove guardare. Per ammirare questo sciame di meteore bisognerà cercare il radiante, ossia il punto da cui sembrano avere origine. Basterà volgere lo sguardo a est dopo la mezzanotte e cercare la costellazione del Serpente. Col passare delle ore, lo sciame salirà sempre più in alto rispetto alla lina dell’orizzonte.

mappa serpentidi

“Il radiante delle kappa Serpentidi, osservabile praticamente per l’intera notte, culminerà a oltre 60° d’altezza verso le ore 05” precisa l’Uai.

Nella stessa porzione di cielo, alla stessa ora, sarà possibile ammirare un’altra meraviglia. Saturno, Marte e la stella Antares (costellazione dello Scorpione), formeranno un suggestivo triangolo.

mappa triangolo antares

Non perdete il doppio spettacolo.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

frecciaMETEORE: LE STELLE CADENTI DA AMMIRARE AD APRILE

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook