Prepariamoci ad ammirare a occhio nudo lo spettacolare triangolo Mercurio-Giove-Saturno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il nuovo anno inizia con un evento suggestivo, osservabile anche a occhio nudo. E’ il triangolo formato da Giove, Saturno e Mercurio, situato nella parte bassa dell’orizzonte occidentale.

Una nuova sfida ci attende oggi e domani, quando poco dopo il crepuscolo sarà visibile il triangolo formato dai tre pianeti del sistema solare. I corpi celesti saranno localizzati nella costellazione del Capricorno.

“La sera del 10 gennaio, appena dopo il tramonto, si può tentare di scorgere, nella luce del crepuscolo, Mercurio, appena tornato nel cielo serale, che si appresta a superare Giove e Saturno, che si avviano alla congiunzione con il Sole, ormai imminente” spiega l’Unione Astrofili Italiani.

Come ammirare il triangolo Giove-Saturno-Mercurio

Il fenomeno sarà visibile al meglio la sera del 10 gennaio quando i tre pianeti saranno visibili tra le luci del crepuscolo serale poco dopo il tramonto del sole. Individuarli potrebbe essere difficoltoso proprio per la presenza del chiarore del sole ma sarà comunque possibile ammirarli tra le 17 e le 17.30 circa. Poi i pianeti tramonteranno.

triangolo mercurio giove saturno

©GreenMe/Stellarium

Il trio sarà visibile anche la sera del 9, nella stessa fascia oraria anche se Mercurio sarà più vicino ai due giganti del sistema solare il 10 gennaio.

Fonti di riferimento: Uai

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook