Lo spettacolo dello storione: come trascorrere l’ultima luna piena dell’estate ?

luna dello storione

L’ultima luna piena di agosto e anche dell’estate è ormai prossima. Il 26 agosto infatti celebreremo il plenilunio dello storione, così chiamato dai nativi americani e in particolare dalla tribù degli Algonchini per via dell’abbondanza di pesce nei Grandi Laghi tipica di questo periodo.

Alle 13:58 di domenica 26 agosto ora italiana, il nostro satellite naturale raggiungerà il plenilunio.

La luna piena dello storione, sacra ai nativi americani

Oggi, a causa della pesca commerciale, dei cambiamenti climatici e dell’inquinamento, i numeri si sono ridotti sensibilmente, ma la Luna piena di agosto continua ad avere questo nome, in memoria delle grandi battute di pesca che un tempo garantivano il sostentamento alle tribù di nativi. La carne dello storione è infatti nutriente ed era molto apprezzata soprattutto in vista dell’approssimarsi delle stagioni più fredde.

luna storione

È anche la luna del bilancio

La luna piena di agosto coincide con l’inizio della stagione del raccolto ed è spiritualmente associata a raccogliere ciò che si è seminato e a vedere ripagati gli sforzi del proprio lavoro.

Secondo i cicli naturali, questo periodo dell’anno è associato alla fine dell’estate e all’arrivo dell’autunno, all’inizio della stagione scolastica, universitaria e per alcuni del rientro dalle ferie. Si tratta per molti di un momento di inizio, forti del riposo estivo.

È un buon momento per fare un bilancio, per capire se gli obiettivi programmati sono stati raggiunti. Ma questa fase non serve solo a celebrare le proprie vittorie ma è anche l’occasione per prepararsi e organizzarsi per i futuri successi.

La prossima luna piena sarà quella del grano, che cadrà il 25 settembre, a due giorni dall’ingresso dell’autunno.

Nel frattempo, godiamoci l’ultimo plenilunio d’estate con animo propositivo, cercando di fare ciò che più amiamo.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Yves Rocher

Candidati al premio Terre de Femmes della Fondazione Yves Rocher. Trovi tutte le info qui!

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook