Stasera la luna diventa di fragola (e ci regala una bellissima eclissi)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il 7 maggio abbiamo ammirato l’ultima superluna del 2020 ma il nostro satellite naturale oggi ci regalerà un altro spettacolo. Condizioni meteo permettendo, ammireremo l’eclissi di luna…delle fragole.

Il plenilunio di giugno è noto come “Strawberry Moon” o “Luna delle Fragole”, definizione data dalla tribù dei nativi americani Algonchini a causa del periodo di raccolta delle fragole, che cadeva appunto nel mese di giugno. In Europa, viene definita Luna delle Rose perché in questo periodo i fiori esplodono nella loro colorata e profumata bellezza.

Ma quest’anno la luna piena di giugno che cade oggi 5 giugno offrirà ancora un altro motivo per ammirarla: quel giorno assisteremo a un’eclissi penombrale di luna. Il nostro satellite naturale infatti sarà parzialmente oscurato dall’ombra terrestre.

Un’eclissi di luna si verifica infatti quando la Terra si trova tra il sole e la luna ed è perfettamente allineata con i due corpi celesti. La sua ombra in quel momento oscura in parte o totalmente la Luna, generando l’eclissi.

Nelle eclissi lunari il cono d’ombra proiettato dalla Terra è molto più ampio della Luna ed è accompagnato da un cono ancora più vasto chiamato cono di penombra, in cui solo una parte dei raggi del Sole vengono “bloccati” dalla Terra. Di conseguenza, quando la luna attraversa il cono di penombra si verifica l‘eclissi penombrale.

Ed è quello che accadrà oggi. L’evento sarà visibile da tutta l’Europa, Italia inclusa, da parte dell’Asia, dell’Africa e dell’Australia ma non sarà possibile vederlo dal continente americano.

Cosa vedremo? La luna sarà parzialmente coperta da un’ombra scura L’eclissi inizierà alle 19.45 (ora italiana), raggiungerà la massima visibilità alle 21.26 e sparirà dal cono di penombra alle 23.04.

eclissi penombra nasa

©Nasa

 

Un’altra eclissi di penombra il 5 luglio

La luna ci regalerà subito una doppietta. Quella di oggi infatti non sarà l’unica eclissi che ammireremo. Tra un mese esatto, il 5 luglio, avremo la possibilità di vedere una nuova eclissi di penombra.

Forse già allora avremo la possibilità di spostarci all’esterno della nostra abitazione per ammirarla. La speranza è che le restrizioni verranno allentate ancora di più per poter ammirare l’eclissi di luna al meglio, al riparo dalle luci artificiali e dall’inquinamento luminoso.

Qui tutte le informazioni e le mappe fornite dalla Nasa relative all’eclissi di luna del 5 giugno

Fonti di riferimento: Nasa

LEGGI anche:

Luna rosa o della fragola: ecco perché il plenilunio di giugno era caro ai nativi americani

Ritrovato a Velletri un sasso misterioso: è il calendario lunare più antico del mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook