L’affascinante fenomeno ottico dei ‘pilastri notturni’ in Canada

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In Canada il cielo di North Bay, Ontario, si è riempito di fasci di luce colorati, pilastri perpendicolari all’orizzonte che lo youtuber Timmy Joe Elzinga è riuscito fortunatamente a immortalare, restituendo a tutti noi quell’effetto spettacolare.

Il fenomeno è avvenuto davanti a casa sua prima dell’alba, quando Tommy si è accorto della presenza di strani pilastri di luce lampeggianti. Descrivendo quanto accaduto, ha affermato di aver pensato in un primo momento all’aurora boreale ma di essersi poi accorto che i raggi erano più localizzati, e provenivano da diversi punti sulla terra.

pilastri notturni foto

foto

foto pilastri notturni

Il fenomeno ha un nome, “Light pillars“, ed è diffuso nelle zone del nord, dove fa molto freddo.

Si tratta di un fenomeno ottico che avviene infatti a temperature molto basse se nell’atmosfera ci sono cristalli di ghiaccio piatti a forma di esagono, i quali riflettono dal basso verso l’alto le altre fonti luminose. Una variante del più noto fenomeno atmosferico degli aloni o halo.

Sebbene i pilastri di luce si possano formare anche in altre condizioni, di solito i più spettacolari sono quelli notturni che si verificano vicino a fonti di luce artificiale, proprio come successo davanti a casa di Timmy.

Lo ha spiegato lo stesso Youtuber in un video pubblicato sul suo famoso canale.

Ti potrebbe interessare anche:

Photo Credit: Youtube

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook