Questa sera Mercurio visibile a occhio nudo duetta con la luna mentre Giove si allinea con Saturno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Maggio sta per finire, non prima di regalarci ancora altre meraviglie celesti. Questa sera, ma anche le prossime, avremo la fortuna di ammirare la bella congiunzione tra Giove e Saturno ma anche un’altra coppia inolita, formata da Mercurio all’apice del suo splendore, e la luna. Ci stiamo avvicinando al momento migliore dell’anno per osservare il pianeta

Poco dopo il tramonto del sole, una bella falce di luna sarà ben visibile sull’orizzonte occidentale. Tra le luci del crepuscolo apprarirà inoltre un ospite speciale: Mercurio. Il pianeta più piccolo del sistema solare e più vicino al sole sarà il protagonista di queste notti, rimanendo ben visibile per circa 2 ore, prima di tramontare.

In particolare, il 31 maggio sarà l’occasione migliore di tutto il 2020 per osservarlo in tutta la sua fugace bellezza. Già da qualche giorno Mercurio è ben visibile nel cielo serale, dove sta guadagnando rapidamente altezza sull’orizzonte e durata della propria visibilità.

“A fine mese raggiungerà le condizioni di migliore osservabilità serale: proprio il 31 maggio tramonta ben 1 ora e 54 minuti dopo il tramonto del Sole. Sono le condizioni migliori dell’anno in corso per osservarlo nella luce del crepuscolo sull’orizzonte occidentale” spiega l’Unione Astrofili Italiani.

A fargli compagnia ci sarà la luna. I due corpi celesti potranno essere visti nella stessa porzione di cielo fino alle 22 circa. La mappa che segue mostra la posizione di Mercurio e della Luna attorno alle 21.3o di oggi:

mapppa luna mercurio

©Stellarium

Giove e Saturno ancora a tu per tu

Dopo aver ammirato Mercurio e la Luna, toccherà a Giove e Saturno, che passata la mezzanotte saranno davvero a breve distanza tra loro, almeno per noi che osserviamo dalla Terra. Eccoli sorgere insieme dall’orizzonte sudorientale alle 00.15 circa.

mappa giove saturno 28

©Stellarium

Due eventi assolutamente da non perdere!

Fonti di riferimento: Uai

LEGGI anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook