Cucciolo di cane salvato da una scimmia

Sorpresa in Francia! Una gigantesca meteora illumina i cieli della Bretagna nella notte, regalando un incredibile spettacolo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Spettacolo mozzafiato in Francia, dove la scorsa domenica – poco prima di mezzanotte – un’enorme “palla di fuoco” ha illuminato il cielo. Il corpo celeste è stato avvistato da numerosi (fortunati) cittadini, in varie città della Normandia e della Bretagna. In pochi minuti sui social si sono moltiplicati video e foto dell’enorme e luminosissima meteora, dall’incredibile bagliore verdastro.

Meteorite o meteora? 

Chi ha avuto la fortuna di ammirare questo show notturno nei cieli francesi si è subito chiesto se si trattasse di un meteorite o di una meteora. La risposta è arrivata dal team di esperti del Vigie-Ciel, che ha pubblicato un comunicato sull’avvistamento del corpo celeste, spiegando che si trattava di quello che viene comunemente definito un “bolide“, una meteora (cioè un frammento di asteroide o altro corpo celeste che, entrando all’interno dell’atmosfera terrestre, si incendia per via dell’attrito) dalla luminosità elevatissima. 

Un bolide molto brillante è stato osservato il 5 settembre 2021a alle ore 23:47 da un grande quartiere nord-occidentale della Francia. Più di 400 testimoni hanno avvistato l’oggetto impressionante e qualcuno ha pure avvertito un boato – chiarisce il team francese Vigie-Ciel – le stazioni FRIPON/Vigie-Ciel di Querqueville, di Ludiver e quella di Vannes hanno registrato il fenomeno. Il bolide è passato sopra Brest e nonostante, il cielo coperto dalle nuvole, le immagini sono spettacolari. 

Secondo François Colas, astronomo dell’Osservatorio di Parigi e responsabile della rete Fripon, si tratterebbe di un fenomeno piuttosto raro in Bretagna. Sicuramente chi ha assistito al passaggio del bolide non dimenticherà facilmente quella visione quasi surreale!

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Fonti: Twitter/Vigie-Ciel

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook