Arrivano le Geminidi, uno degli sciami di meteore più belli dell’anno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Geminidi, il loro passaggio è uno dei momenti più attesi dell’anno per gli amanti del cielo. La loro bellezza è paragonabile solo a quella delle Perseidi, le stelle cadenti della notte di San Lorenzo. E stanno arrivando. Ecco come e quando osservarle.

Le Geminidi sono uno sciame che torna a farci visita ogni anno a dicembre. Il loro passaggio avviene solitamente tra il 10 e il 15 ma può variare di qualche giorno. Quest’anno il giorno migliore per ammirare queste meteore è il 14 dicembre ma anche in questi giorni e soprattutto il 13 sarà possibile individuare con poco sforzo queste brillanti scie nel cielo.

Quando. Lo sciame è causato dall’asteroide 3200 Phaethon. Quest’anno potremmo essere ancora più fortunati, la luna sarà quasi completamente assente visto che il novilunio sarà l’11 dicembre. Il momento migliore sarà la seconda parte della notte tra il 13 e il 14 dicembre e dopo il tramonto del 14 dicembre.

La mappa che segue mostra il cielo alle 21 circa del 13 dicembre.

geminidimappa2015

Questa invece inquadra la porzione di cielo attraversata dalle Geminidi il 14 dicembre attorno alle 23.30:

geminidimappa14 2015

Sarà possibile ammirare fino a 100 meteore ogni ora visto che la Terra nel passaggio al nodo attraversa la nube di particelle.

Dove. Come il loro nome suggerisce, l’origine (radiante) di queste meteore coincide con la costellazione dei Gemelli. Come mostrano le mappe, le meteore “sorgeranno” presto, fin dalle prime ore della sera sull’orizzonte orientale e saranno ben alte attorno alla mezzanotte. Non sarà difficile individuare il radiante. Basterà rintracciare la Costellazione di Orione, riconoscibile grazie alla sua celebre cintura per trovare la costellazione dei Gemelli, leggermente a ovest della prima.

Iniziamo a pensare ai desideri…

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

COME OSSERVARE LE #GEMINIDI, LE #STELLECADENTI IN ARRIVO QUESTA NOTTE

IL CIELO DI DICEMBRE: CONGIUNZIONI E METEORE. ARRIVA LA COMETA DI NATALE

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook