@bennymarty/123rf

Domani doppio spettacolo: come ammirare la suggestiva eclissi totale di Superluna

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Domani il cielo ci regala un nuovo emozionante spettacolo, dopo le affascinanti stelle cadenti eta Aquaridi: la Superluna dei fiori, che potremo ammirare il 26 maggio. Si tratta della luna più grande e più luminosa dell’anno.

Ma il 26 è previsto anche un altro show imperdibile: l’eclissi totale di luna, che conferirà al satellite della Terra un colore rossastro.

Il fenomeno, però, sarà visibile in alcune parti del mondo e non dall’Italia. Per fortuna, è possibile ammirare l’eclissi lunare in streaming:

I più fortunati, che potranno ammirare dal vivo questo show naturale, saranno i cittadini che abitano nelle aree Australia, Nuova Zelanda, Hawaii, nelle isole del Pacifico meridionale e in Alaska sud-occidentale. 

Inizialmente l’oscuramento sarà parziale, quando la luna entra nella zona di penombra, alle nostre ore 11:45, mentre l’eclissi totale inizierà alle nostre 13:11 per concludersi alle 13:26. Infatti, quanto più la luna si allinea con il centro del cono d’ombra terrestre, tanto maggiore è la durata dell’eclissi. In questo caso l’allineamento non è perfetto e il centro non viene attraversato, motivo per cui l’eclissi totale durerà poco. 

Se l’eclissi lunare sarà visibile soltanto dall’altra parte del mondo, nei nostri cieli potremo goderci la splendida Superluna dei fiori, nome attribuito dai nativi americani che chiamano così la luna piena di maggio per via dell’abbondanza delle fioriture in questo mese. Altri popoli, invece, preferiscono chiamarla Luna del Latte o Luna della Semina del Mais. La sera del 26 maggio la luna ci apparirà più grande proprio perché si troverà nel punto a noi più vicino, quindi occhi al cielo per non perdervi questa meraviglia! 

superluna dei fiori ed eclisse totale di luna 26 maggio 2021

©Stellarium

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook