La Luna incontra Giove, Saturno e Marte: tutte le date da non perdere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non solo stelle cadenti Draconidi, prossime al loro show. A ottobre la Luna passeggia in cielo e incontra quasi tutti i pianeti del Sistema Solare. Tutto in appena 8 giorni. Una settimana quindi da ricordare e tanti eventi da segnare sul calendario. Sperando in un cielo sereno, lo spettacolo sta per iniziare.

Si comincia il 10, quando il nostro satellite avrà un “incontro a tre” con Mercurio e Venere. Questa congiunzione, in realtà, non sarà facile da osservare perché il nostro satellite sarà una sottilissima falce, con luminosità di appena l’1%. Inoltre Mercurio e Venere saranno entrambi bassi all’orizzonte, quindi ci vorrà molta fortuna e un cielo limpidissimo. Comunque vale veramente la pena fare un tentativo.

Congiunzione Luna, Mercurio e Venere

Ma se il 10 dovesse andare male, potremmo comunque rifarci il giorno dopo, l’11, quando la Luna incontrerà Giove nella costellazione della Bilancia. Il nostro satellite sarà ancora poco luminoso (4%) ma il gigante gassoso ben più alto all’orizzonte. Nella mappa il cielo dell’11 ottobre alle 19 circa.

luna gio 11ott h19.00

Congiunzione Luna e Saturno

E non finisce qui, perché qualche giorno dopo , il 15 del mese, la Luna prossima alla fase del Primo Quarto saluterà Saturno nella costellazione del Sagittario. Osservazione ancora più facile vista la luminosità crescente del nostro satellite. Nella mappa il cielo del 15 ottobre alle 20.30 circa.

luna sat 15ott h 20.30

Congiunzione Luna e Marte

Sarà quindi il turno di Marte il 18. I due astri saranno in congiunzione al centro della costellazione del Capricorno e la Luna sarà ormai luminosa al 62%. Con un cielo sereno, quindi, nessun problema e spettacolo assicurato. Nella mappa il cielo del 18 ottobre alle 21 circa.

luna mar 18ott h 21.00

Congiunzione Giove e Mercurio in opposizione

In realtà a fine mese, in particolare il 30, si verificherà anche un’insolita congiunzione: Giove e Mercurio saranno infatti all’opposizione, quindi “uno di fronte all’altro”. Anche se il primo pianeta del Sistema Solare sarà poco visibile, vale comunque la pena tentare l’osservazione alla luce del crepuscolo, al limite tra Bilancia e Scorpione.

Un mese da ricordare quindi, con un concentrato di eventi in cielo. Buona visione!

Roberta De Carolis

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook