Capricornidi: come ammirare le bellissime meteore di luglio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il cielo di luglio ci riserva una piacevole sorpresa. Si tratta delle Capricornidi, meteore molto luminose che saranno nel pieno della loro attività nella notte tra il 12 e il 13 e poi a fine luglio. Ecco come ammirarle al meglio.

Alla luna piena del 9 luglio (luna piena del cervo) segue un nuovo spettacolo in cielo. Nei giorni successivi al plenilunio è difficile notare stelle cadenti o meteore ma da stanotte gli amanti del cielo stellato potranno dare un’occhiata in alto a caccia delle Capricornidi.

Capricornidi

Come spiega l’Uai, le alfa Capricornidi sono conosciute fin dalla seconda metà dell’800 e per la prima volta nel 1935 vennero fotografate e riprese con un video anche le beta Capricornidi. Quest’ultime sono le luminosissime meteore con radiante diffuso che quest’anno si potranno ammirare soprattutto nella notte tra il 12 e il 13 luglio (periodo di maggiore attività) ma solo in alcune ore (dal crepuscolo fino all’una circa). A mettersi di mezzo, infatti, a notte inoltrata sarà la luna che non permetterà le condizioni favorevoli per ammirare il cielo.

Verso fine mese invece (31 luglio) e inizio agosto (1-2) sarà la volta delle Alfa Capriconidi che di solito regalano uno spettacolo ancora maggiore delle precedenti e che si potranno ammirare dalle ore 23 in poi dato che non vi è interferenza della luna.

In queste sere di luglio i più fortunati che osserveranno il cielo potranno dunque scovare queste meteore lente e brillanti, che spesso regalano anche un’esplosione finale.

La mappa che segue mostra il cielo del 12 luglio a sud-est attorno alle 21.30:

capricornidi

Sugli spettacoli del cielo potrebbe interessarvi anche:

E questo è solo l’inizio di quello che ci riserva il cielo estivo. Luglio è un mese buono per ammirare le meteore in cielo, aumentano infatti il numero degli sciami. Alle Capricornidi seguiranno le Aquilidi (17-18 luglio), le Draconidi (18 luglio) e gamma Draconidi, le alfa Cignidi (20-21 luglio) e le Aquaridi (28 luglio).

Se le condizioni meteo rimangono favorevoli, potremmo dunque esprimere tanti desideri per l’estate!

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook