Un asteroide pieno d’oro potrebbe far diventare miliardari tutti gli abitanti della terra

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nell’universo c’è un asteroide molto prezioso. Si tratta di Psiche 16, particolarmente ricco di oro e altri metalli preziosi. La Nasa ha in programma di raggiungerlo. Ci farà diventare tutti miliardari?

In realtà questo corpo celeste è stato scoperto già da tempo ma si continua a parlare di lui grazie alle ricchezze che custodisce. Oro, ferro, nichel, e altri metalli pesanti e preziosi il cui valore totale stimato si aggira intorno ai 700 quintilioni di dollari, cifra che potrebbe rendere miliardari tutti gli abitanti della terra! Secondo la Nasa, ogni persona potrebbe ricevere, grazie a Price16, un trilione di dollari.

Naturalmente è ancora tutto ipotetico, anche se la situazione fa gola e la Nasa progetta di inviare una missione per raggiungere l’asteroide che orbita tra Marte e Giove a circa 750.000 milioni di chilometri dalla Terra. È possibile che già dal 2022 si possa partire alla volta del tanto ambito Price16.

Il problema è però se vi è l’effettiva possibilità di estrarre l’oro dall’asteroide, questione che è ancora tutta da dimostrare. Se infatti stavate iniziando a pensare alla possibilità di diventare ricchi grazie a questa scoperta, rimarrete delusi nel sapere che, secondo il professore e presidente della Royal Astronomical Society del Regno Unito, John Zarnecki, in circa 25 anni, si potrebbe ottenere una “dimostrazione concettuale” di come estrarre metalli dagli asteroidi mentre per la vera e propria commercializzazione dell’oro esistente nello spazio ci potrebbe volere ancora mezzo secolo.

Nel frattempo, però, sembra che la “corsa spaziale” all’oro sia già in corso. Attualmente, Stati Uniti e Cina ma anche Europa e Giappone, hanno mostrato interesse ad espandersi nel campo delle estrazioni di metalli preziosi proprio dagli asteroidi. Ma riusciremo davvero estrarre oro dallo spazio? Sembra che tutto dipenda da due fattori chiave: la fattibilità economica e il progresso della tecnologia spaziale.

Si stima che il mercato globale dell’estrazione di asteroidi raggiungerà i 3.800 milioni di dollari nel 2025, tenendo conto delle missioni in corso e di quelle future, nonché aumentando gli investimenti in tecnologie per il settore, ad esempio, in veicoli spaziali specializzati per questo genere di missioni.

L’uomo riuscirà a sfruttare anche lo spazio pur di ottenere profitto?

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook