Quando la superluna coincide con l'equinozio di primavera 2019: il significato spirituale

superluna di primavera

Superluna di primavera. Nel 2019 la stagione più colorata dell'anno arriverà insieme a un evento astronomico particolarmente significativo: la notte tra il 20 e 21 marzo ammireremo una nuova superluna e contemporaneamente si verificherà l'equinozio di primavera. Scopriamone il significato spirituale.

La primavera è ormai alle porte. Quest'anno l'equinozio sarà il 20 marzo. Quel giorno nell'emisfero settentrionale, la durata del giorno e della notte sarà identica perché il sole si troverà allo zenit (dritto sopra la testa) all'equatore terrestre. Poche ore dopo ammireremo una splendida luna piena, che si troverà a una distanza ridotta dalla Terra, a 366mila km. Solitamente la distanza media Terra-Luna è pari a 384.400 km. La luna piena sarà la prima della stagione primaverile e sarà la terza e ultima superluna del 2019 dopo quelle ammirate a gennaio e febbraio.

Superluna ed equinozio di primavera

L'ultima volta che la luna piena è avvenuta a meno di un giorno dall'equinozio di marzo era il 2000 e la prossima volta sarà nel 2030. Generalmente, la prima luna piena di una primavera nell'emisfero settentrionale annuncia l'imminente arrivo della Pasqua. Quest'ultima cade la prima domenica dopo la prima luna piena in primavera. Ma secondo le regole ecclesiastiche, la Pasqua quest'anno sarà il 21 aprile 2019.

primavera

Orari e date:

  • Equinozio di primavera: 20 marzo alle 22. 58
  • Superluna di marzo: 21 marzo alle 2.43

In attesa della superluna blu...

Ultimo ma non meno importante, la superluna di marzo 2019 ci regalerà la prima di quattro lune piene di una stagione, tra l'equinozio di marzo e il solstizio di giugno. Un evento anche questo visto che, il più delle volte, una stagione ospita solo tre lune piene. Ma dal momento che la luna piena di marzo arriverà molto presto, praticamente a poche ore dall'equinozio, ciò farà sì che una quarta luna piena avrà luogo prima della fine della stagione.

lunablu31luglio

Solitamente, la terza di quattro lune piene in una stagione viene definita luna blu (così come la presenza di due pleniluni in un mese). Quindi la nostra prossima Blue Moon, secondo la definizione stagionale del termine, cadrà il 18 maggio 2019.

Il significato spirituale della luna piena di primavera

La luna piena di marzo, nota anche come luna del corvo, apre le porte a una nuova ondata di energia. Come prepararci ad accoglierla al meglio? In primo luogo dobbiamo eliminare il vecchio e aprirci al nuovo. In un certo senso, dobbiamo cancellare la lavagna ed essere pronti a ricominciare e a riscrivere la nostra vita. Anche la Natura da questo momento in poi lo farà, lasciandosi alle spalle l'aridità dei mesi invernali e accogliendo il primo tepore primaverile. Questa energia ci attiverà, ci ricaricherà, risvegliando nuove opportunità.

Attraverso questo processo, dobbiamo imparare a lasciare andare le cose inutili, che assorbono troppe delle nostre preziose riserve energetiche. Impariamo a concentrare la nostra energia in cose che ci riempiono e ci danno gioia. Cerchiamo di trovare un nostro equilibrio.

Questa Luna piena ci ricorda di partire dalla "lavagna vuota", dal punto zero della nostra vita e di ricominciare da lì. Solo così potremo sentirci più sereni e in sintonia con noi stessi.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

arona tgi

SEAT

Nuova SEAT Arona TGI a metano: prezzi, modelli e caratteristiche

whatsapp

WhatsApp

greenMe è su WhatsApp! News sul tuo cellulare ogni giorno

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram