superluna 31 gennaio 2018

Gennaio mese della Luna: dopo la Superluna del 2 gennaio, ne arriva un’altra fra poco, il prossimo 31. E sarà ancora più speciale: Superluna, Luna Blu e in alcune parti del mondo (purtroppo non qui) anche Luna Rossa in coincidenza con un’eclissi totale.

Tanti eventi in una Luna sola: innanzitutto sarà al perigeo e quindi sembrerà più grande (Superluna), poi è la seconda luna piena nello stesso mese, quindi sarà Blu, e dall’altra parte del mondo sarà anche oscurata dall’ombra della Terra, quindi sarà Rossa. Un insieme di eventi contemporanei che non si verifica da 150 anni.

Ma che significato hanno i termini Superluna, Luna Blu e Luna Rossa? Perché qui non possiamo vedere tutto?

Le 10 cose da sapere su questo straordinario mix di fenomeni.

1) Luna piena

Il 31 gennaio sarà innanzitutto luna piena. Complice una precedente luna piena ad inizio mese (il 2) e un mese di 31 giorni, ne avremo un’altra prima che gennaio finisca, proprio il 31. I nativi americani chiamavano la luna piena di gennaio Luna del Lupo, in riferimento all’ululare dei lupi in cerca di cibo. Quest’anno è stata dunque quella del 2.

2) Superluna

Luna piena al perigeo (ovvero il punto di minima distanza della Luna dalla Terra) significa Superluna. Il termine indica una luna apparentemente più grande e più luminosa proprio perché più vicina a noi. In alcuni casi il nostro satellite può apparire più grande anche del 30%. Ne abbiamo vissuta una bellissima il 2 gennaio, e ne avremo un’altra il 31.

superluna 31gen18

3) Una Superluna meno “super”

La Superluna del 31 sarà però un po’ meno “super” di quella ammirata il 2, perché la distanza temporale tra perigeo e fase di luna piena sarà maggiore: un giorno e 3 ore circa (contro le 4 ore e mezza del 2). Inoltre, quel giorno la luna si troverà a 358.994 km dalla Terra, un po' meno vicina rispetto alla precedente, quando la distanza era di 356.846 km.

4) Luna Blu, ma non cambia colore

Luna piena il 2 gennaio e luna piena il 31 gennaio: due lune piene in un mese. L’evento assegna tradizionalmente il nome di Luna Blu alla seconda del mese, anche se il colore non cambierà affatto. Il fenomeno accade in media ogni tre anni.

superluna 31gen18 blu

5) Perché Blu?

Si pensa che il nome Luna Blu derivi dall’espressione “once in a blu moon” ("una volta ogni luna blu") per indicare un evento raro (anche se poi così raro non è), ma una versione altrettanto diffusa lo riconduce all'antico termine inglese "belewe", ovvero tradire. Una luna traditrice perchè induceva a pensare che fosse finita la stagione anche se non era così. Anticamente, infatti, era chiamata luna blu la terza luna piena di una stagione che ne conteneva quattro.

6) Due lune piene a gennaio e nessuna a febbraio

Due lune piene a gennaio comporteranno quest’anno l’assenza a febbraio, complice anche la sua nota brevità. Nel 2018 dunque, non ammireremo la Luna della Neve, nota nella tradizione americana per "osservare" le più abbondanti nevicate dell’anno.

7) Luna Rossa, ma non qui

Il 31 gennaio ci sarà anche un'eclissi totale di Luna, purtroppo, però, non visibile dall'Italia, dove dovremo accontentarci della diretta streaming a partire dalle 12.30 ora italiana. Nei luoghi della Terra che avranno la fortuna di ammirare lo spettacolo (Asia, Australia, Nuova Zelanda e alcuni territori sulla costa occidentale del Nord America) il nostro satellite apparirà di un insolito colore rosso dovuto alla Terra, che, illuminata dal Sole, proietta su di essa la sua ombra. Quindi, oltre che Luna Blu, anche Luna Rossa, stavolta rossa sul serio.

eclissi 31gen nasa

Foto credits: Nasa

8) Prossima Superluna il 22 dicembre

Godiamoci questa Superluna, perché la prossima non sarà così vicina. Si prevede infatti un’altra luna al perigeo il 22 dicembre, ma la distanza temporale tra perigeo e fase di luna piena sarà ancora maggiore. La prossima Superluna davvero "super” è prevista invece il 19 febbraio 2019.

9) Luna Rossa? La prossima eclissi di Luna a luglio

Non manca molto alla prossima eclissi totale di luna visibile dall’Italia. La prossima è infatti prevista la notte tra il 27 e il 28 luglio, con il massimo alle 0.21 ora italiana. Anche noi, quindi, la prossima estate vedremo il nostro satellite di un insolito colore rosso.

eclisse lun 27lug18

Foto credits: Time&Date

10) Luna Blu, un’altra a breve

Per un’altra Luna Blu manca invece pochissimo. Anche a marzo, infatti, il nostro satellite sarà in fase di piena per due volte, e con le stesse date di gennaio: il 2 e il 31.

Che lo spettacolo inizi.

Roberta De Carolis

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog