calendario luna 2018

Calendario Lunare 2018 mese per mese. Inizia il 2018 e con il nuovo anno la "nuova" Luna. Quest'anno sarà particolarmente significativo per l'eclisse totale di Luna prevista per il 27 luglio e visibile anche dall'Italia. L'evento inizierà alle 19:13 della sera e si concluderà alle 02:31 della notte. L’inizio della totalità sarà alle 21:30 di sera e si concluderà alle 23:14.

Nell'attesa del grande evento e dopo di questo, comunque, il nostro satellite ci regalerà, come ogni anno, la sua bellezza, con le sue fasi, i suoi momenti "super" (la prima Superluna, ovvero luna piena al perigeo è prevista il 2 gennaio) e molto altro.

Ecco il calendario lunare 2018, con immagini e curiosità sul nostro unico satellite.

Gennaio 2018

gennaio 2018

Luna piena il 2, la  Luna del Lupo, così chiamata dai nativi americani perchè in questo mese si sentivano ululare i lupi affamati attorno agli accampamenti. Ma quest'anno c'è di più: sarà Superluna, perchè al perigeo, ovvero nel punto di minima distanza dalla Terra, posizione che ci farà apparire l'astro particolarmente grande.

Il mese di gennaio ci regalerà poi anche la Luna Blu: il nostro satellite tornerà infatti in fase di piena il 31: due lune piene in un mese (la seconda chiamata Blu anche se il colore non cambierà affatto) è un evento che accade in media ogni tre anni, ma stavolta ne erano passati quasi 6 (l'ultima fu ad agosto 2012). E attenzione: sarà anche una "quasi Superluna" perchè particolarmente vicina al perigeo, condizione che potrebbe far apparire l'astro più grande del solito.

Una curiosità: il 31 gennaio, in alcune aree del mondo sarà una Luna ancora più speciale: nel Pacifico e in alcune zone del Nord America, infatti, è prevista un'eclissi totale di Luna. L'evento, nella sua fase di totalità, potrebbe far apparire l'astro di un'insolita colorazione rossastra, da cui il nome di Luna Rossa. In quelle zone, quindi, il 31 gennaio sarà sia Luna Rossa che Luna Blu, oltre che quasi Superluna. In Italia, però, dovremmo accontentarci di vedere l'evento in diretta streaming.

Febbraio 2018

febbraio 2018

Con la seconda luna piena del mese di gennaio e complice la durata particolarmente breve del mese, febbraio sarà privo del satellite visibile al 100%, e quindi quest'anno non potremo ammirare la Luna della Neve, nota nella tradizione americana per "osservare" le più abbondanti nevicate dell'anno.

In compenso per due giorni di seguito avremo un cielo completamente senza luna (15 e 16), condizione che magari, in assenza di inquinamento luminoso e con cielo sereno, ci permetterà di osservare più stelle del solito.

Marzo 2018

marzo 2018

Potremo chiamare il 2018 l'anno della Luna Blu. Dopo aver atteso quasi 6 anni, quest'anno la Luna Blu si presenta per ben due volte. Anche a marzo, infatti, il nostro satellite sarà in fase di piena per due volte, l'ultima delle quasi assume tradizionalmente questo nome, che non ha però alcun legame con il reale colore dell'astro.

In particolare sia il 2 che il 31 sarà Luna piena, chiamata Luna del Lombrico nella tradizione americana a causa della comparsa di questi animali in concomitanza con il disgelo. La prossima Luna Blu sarà a ottobre 2020, quindi non perdiamoci questi due eventi ravvicinati.

Un'ultima curiosità: sarà un equinozio di primavera "quasi al buio". Il momento esatto in cui giorno e notte hanno la stessa durata è infatti previsto quest'anno il 20 marzo alle 17.15 ora italiana. Quel giorno il Sole tramonterà alle 18:21, quindi all'equinozio sarà già molto basso all'orizzonte, e, quando la nostra stella sarà del tutto tramontata, la Luna sarà visibile per appena il 6,9%. Ben poca luce per salutare l'arrivo della primavera.

Aprile 2018

aprile 2018

Mese che "rincorre" la Luna piena. Con la seconda luna piena a marzo, infatti, aprile si apre con luna calante fino al 15 del mese, registrando Luna Nuova il 16 e riprendendo la fase crescente fino al 29 del mese.

Solo il 30 aprile, infatti, l'ultimo giorno del mese, sarà Luna Piena, la Luna Rosa nella tradizione americana, così chiamata dal muschio rosa, o dal phlox selvatico, un fiore molto diffuso in America, simile all'ortensia, con una particolare fioritura rosata che anticipa quella primaverile tipica degli altri fiori.  

Maggio 2018

maggio 2018

Anche maggio registrerà la Luna Piena solo a fine mese, proprio perchè l'ultima fase di piena si è registrata il 30 aprile. Maggio si apre dunque in fase calante fino al 14, vedrà Luna Nuova il 15 e riprenderà la sua fase crescente dal 16 fino alla Luna Piena prevista per il 29.

Luna Piena di maggio o Luna dei Fiori, così chiamata nella tradizione americana per la famosa caratteristica di questo mese,  primaverile nel nostro emisfero, che vede lo sbocciare di fiori di ogni specie.

Giugno 2018

giugno 2018

La Luna piena di giugno o Luna delle Fragole così chiamata dai nativi americani a causa della raccolta delle fragole, che cade appunto nel mese di giugno,  è prevista per il 28 del mese, al termine della fase crescente iniziata il 14 dopo la Luna Nuova attesa il giorno 13.

Curiosità: se la primavera è stata salutata quasi al buio, piena luce per l'inizio della stagione più calda. Il solstizio è infatti previsto per il 21 giugno alle 12.07 ora italiana, con il Sole ben alto nel cielo oltre che perpendicolare al Tropico del Cancro.

Luglio 2018

giugno 2018

Luna all'eclissi totale visibile dall'Italia, dove è piena estate e quindi con altissima probabilità di avere il cielo sereno. Il 27 del mese tutti con il naso all'insù dalle 19:13 fino alle 02:31 (la totalità sarà alle 21:30 di sera fino alle 23:14).  

E sarà anche "quasi piena": a mezzanotte infatti la luminosità prevista è del 99,2%, in fase crescente, con effetto quindi particolarmente spettacolare. Sarà visibile al 100%, comunque, nel corso della notte.

Luna Piena prevista dunque proprio tra il 27 e il 28 del mese, la Luna del Cervo nella tradizione americana, poichè luglio è il mese in cui spuntano sulla fronte dei cervi le nuove corna, ricoperte ancora di peluria.

Agosto 2018

agosto 2018

Nel mese delle più famose stelle cadenti dell'anno, le Perseidi, la luna sarà particolarmente favorevole. l'11 agosto infatti è Luna Nuova, e sarà poi in fase crescente ma con luminosità trascurabili nei giorni immediatamente successivi, quando ne è previsto il picco.

Il 26 agosto è invece prevista la Luna Piena, chiamata dai nativi americani Luna dello Storione forse perchè questo pesce, presente nei Grandi Laghi ed anche in altri grossi bacini, era più facile da catturare in questo periodo. Un altro nome noto di questa luna piena è Luna Rossa in quanto, restando più a lungo nelle fasce basse dell’atmosfera, rimane rossastra per più tempo.

Settembre 2018

settembre 2018

25 settembre per la luna piena, o Luna del Raccolto, così chiamata dai nativi americani poichè indicava il periodo in cui andava raccolto il mais ed è un nome propriamente riferito alla Luna piena più vicina all’equinozio d’autunno. Nel 2018 quindi è proprio lei la Luna del Raccolto, in quando l'equinozio d'autunno è previsto il 23 settembre alle 3.54 ora italiana.

Curiosità: saluteremo l'autunno "al chiaror di Luna": alle 3.54 del 23 settembre infatti, in totale assenza di Sole, avremo solo il nostro satellite a far luce, con un'intensa intensa luminosità pari al 95,6%.

Ottobre 2018

ottobre 2018

Con un inizio in fase calante, ottobre vedrà Luna Nuova il 9 del mese. Ripartendo dal 10 la fase crescente, raggiungerà la fase di piena il 24, poco prima del rientro dell'ora legale previsto per il fine settimana immediatamente successivo, tra le 2 e le 3 di domenica 28 ottobre.

Sarà quindi il 24 ottobre quando potremo osservare la splendida Luna del Cacciatore o Luna del Sangue o Luna Sanguigna, così chiamata dai nativi americani a causa dell'intensa attività di approvvigionamento cibo in vista dell'inverno.

Novembre 2018

novembre 2018

Con Luna Nuova il 7 del mese, novembre vedrà il 23 la sua Luna Piena, chiamata dai nativi americani Luna del Castoro poichè cadeva nel periodo in cui si mettevano le trappole per i castori prima che le paludi congelassero in modo da far scorta di calde pellicce per l’inverno.

La due date segnano dunque un'iniziale fase calante fino al 6, una crescente fino al 22 per poi riprendere una calante fino a fine mese (il 30 il nostro satellite avrà una luminosità pari al 50% esatto).

Dicembre 2018

dicembre 2018

Solstizio d'inverno con una "quasi Luna Piena". Infatti il momento in cui il Sole è perpendicolare al Tropico del Capricorno, e che nel nostro emisfero segna l'inizio della stagione più fredda dell'anno, è previsto per il 21 dicembre alle 23.23 ora italiana, mentre la Luna Piena è prevista il giorno dopo il 22.

Inverno comunque salutato "al chiaror di Luna" come l'autunno. La notte del 21 dicembre, infatti, in piena assenza di Sole, il nostro satellite mostrerà una luminosità complessiva pari al 95,8%.

Roberta De Carolis

Foto: Moongiant

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram