Venere e Giove mai così vicini: come ammirare la spettacolare congiunzione

congiunzione venere giove 13 novembre

Romantico bacio celeste in arrivo: il 13 novembre è infatti attesa la congiunzione Venere-Giove, non semplice da osservare vista la ridotta altezza dei due pianeti sull’orizzonte, ma davvero spettacolare a causa della loro ridottissima distanza, evento molto raro.

Venere e Giove saranno veramente molto vicini, ma anche molto bassi sull’orizzonte, quindi potrebbe non essere un’osservazione facilissima. L’incontro ravvicinato si verificherà al mattino presto, tra le luci dell’alba. Romantico scenario, romantica congiunzione.

Nella mappa la porzione di cielo interessata dal fenomeno, sull’orizzonte Sud-Sud Est, il 13 novembre alle 6 del mattino circa.

La congiunzione è osservabile vicino al limite tra le costellazioni della Vergine e della Bilancia.

ven gio 13nov17 h6.00

L’Uai segnala anche un transito della Stazione Spaziale Internazionale vicino ai due pianeti intorno alle ore 6:38. Tra l’altro dovrebbe essere visibile anche Marte, ben più alto sull’orizzonte prima del sorgere del Sole.

A rendere il tutto ancora più spettacolare, la possibile osservazione di qualche stella cadente delle Tauridi Nord, il cui picco è la notte tra l’11 e il 12, ma che sono famose proprio per la loro eccezionale durata, che le porta ad essere visibili addirittura fino a dicembre.

Non possiamo escludere quindi che, girandoci verso Sud, non possiamo veramente esprimere anche qualche desiderio di prima mattina.

Buona visione!

Roberta De Carolis

arona tgi

SEAT

Nuova SEAT Arona TGI a metano: prezzi, modelli e caratteristiche

trocathlon320

Trocathlon

Come vendere e acquistare attrezzatura sportiva usata per aiutare l'ambiente

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram