meteore_gennaio

Le Quadrantidi accolgono il nuovo anno appena iniziato. Una pioggia di stelle cadenti dette anche Bootidi, perché sembrano irradiarsi a poca distanza dalla costellazione del Boote.

Come spiega l’Uai, l’Unione Astrofili Italiani, le Quadrantidi raggiungeranno la loro massima attività durante le ore diurne di oggi, quando appariranno come uno sciame compatto con picchi di oltre 100 meteore per ora. La durata sarà di circa 10 ore, che sfortunatamente coinciderà con le ore più chiare della giornata.

Nel nostro paese, dal crepuscolo serale a mezzanotte, il radiante viene a trovarsi molto basso, quasi tangente all'orizzonte, di conseguenza il numero delle meteore osservabili risulta estremamente ridotto e solamente da mezzanotte all'alba, man mano che il radiante sale sempre più in altezza, diventa conveniente osservarle.

Ci dovremo, quindi, accontentare di vedere questo sciame stanotte, ma al di fuori del picco massimo.

meteore quadrantidi

Oltre alle Quadrantidi, gennaio ci regalerà alcune piogge minori, che vedremo irradiarsi tra le costellazioni dei Gemelli, Cancro, Cane Minore e Idra. Si tratta di sciami visibili per l’intera notte, buona visione!

Dominella Trunfio

tuvali 320 a

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram