Geminidi

Il Natale quest'anno arriva con le stelle cadenti. La vigilia infatti potremo ammirare le theta Geminidi.

Non si tratta di uno degli sciami più conosciuti, come quello delle Geminidi ammirate il 13 dicembre scorso ma potrebbe essere reso spettacolare dalle condizioni ottimali di osservazione.

A differenza dello sciame visibile il giorno di Santa Lucia, le theta Geminidi saranno osservabili grazie alla quasi totale assenza della luce lunare. Il nostro satellite naturale infatti sarà appena visibile dalle prime ore del mattino ma sarà una sottile falce visto che si avvicina la fase di luna nuova, prevista per il 29 dicembre.

Leggi anche: GEMINIDI: LE SPETTACOLARI METEORE CHE RISCHIARANO LA NOTTE DI SANTA LUCIA

Dove e quando

Spiega l'Uai che il radiante delle theta Geminidi sarà visibile per tutta la notte e attorno alla mezzanotte del 25 dicembre sarà alto nel cielo.

teta geminidi

Per osservarlo bisognerà individuare la costellazione dei Gemelli. A farci da guida sarà ancora una volta la cintura di Orione, con le sue tre stelle.

Preparate i desideri, magari li troverete sotto l'albero.

Francesca Mancuso

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram