meteoreluglio

Il 2016 inizia con le stelle cadenti. Anche se le condizioni meteo non saranno favorevoli in gran parte dell'Italia, quello a cui potremmo assistere sarà un spettacolo davvero da non perdere. Le prime meteore in arrivo sono infatti le Quadrantidi, che ogni anno in questo periodo tornano a farci visita. Ecco come osservarle.

Chiamate anche Bootidi perché sembrano avere origine dalla costellazione del Boote, queste meteore sono visibili i primi giorni di gennaio ma è oggi che raggiungono il loro picco.

Prodotte probabilmente dalla cometa Machholz_1 o dall'asteroide 2003_EH1, esse mostrano ogni anno un'attività variabile a causa delle perturbazioni di Giove. Ciò che ammireremo questa sera saranno meteore molto luminose ma di breve durata. È inoltre possibile vedere bolidi colorati.

Per osservare le Quadrantidi bisognerà attendere le 23.30, quando inizieranno a risalire sopra la linea dell'orizzonte, a NordEst. Da mezzanotte e fino all'alba, le meteore saranno sempre più visibili se le nuvole lasceranno intravedere qualche spiraglio di cielo.

quadrantidi2015

Per circa 4-5 ore, sarà possibile ammirare fino a a 100 meteore all'ora. Ma poco prima dell'alba sarà la luna a guastarci la festa. Il suo chiarore renderà il cielo meno buio, rendendo più difficile individuare le Quadrantidi.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

GEMINIDI, CHE SPETTACOLO! LE STELLE CADENTI CHE HANNO INCANTATO IL MONDO (FOTO E VIDEO)

QUADRANTIDI: ECCO COME OSSERVARE LE PRIME STELLE CADENTI DEL 2014

tuvali 320 a

TuVali

+ di 130 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

donnapop

Segui DonnaPOP

Il magazine femminile che trascina nell'arena i trend del momento!

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram