aurora europa

Aurore boreali a due passi dall'Italia. Sono arrivate ieri in sordina, forse perché a rubare loro il palcoscenico del cielo in questi giorni è stata l'eclissi di sole del 20 marzo. Ma la scorsa note fino alla zona alpina è stato possibile ammirare le cosiddette “luci del nord”. Un evento del tutto eccezionale visto che di solito per ammirare l'aurora boreale occorre andare oltre il 65° parallelo.

La parte settentrionale dell'Italia, giusto per dare un'idea, arriva al 47° parallelo. Eppure ieri, 17 marzo, gli abitanti di mezza Europa hanno ammirato l'aurora boreale, arrivata fino ai nostri confini. Dall'Austria è stato possibile vedere le bande colorate di verde e azzurro solcare il cielo. E mano a mano che si saliva verso Nord, la possibilità di notarle era ancora più alta.

Ma come mai l'aurora boreale è “arrivata” a queste latitudini inconsuete? Colpa del sole, che nei giorni scorsi ha dato vita a una grossa tempesta geomagnetica che ha raggiunto varie zone della Terra.

La tempesta è stata causata da ben due eruzioni solari di forte intensità, le cui particelle elettriche sono arrivate con prepotenza fino a noi, dando luogo a un evento raro che ha coinvolto non solo il il centro-nord dell'Europa ma anche una buona parte degli Stati Uniti.

Per fortuna non ci sono state segnalazioni di interruzioni di corrente o altri problemi legati alla tempesta solare, ma è stata solo una festa. Tante le persone che in Europa hanno ammirato incredule l'aurora boreale, la scorsa notte e fino all'alba. Peccato non avere avuto la stessa fortuna per una manciata di chilometri.

Ecco alcune immagini inviate dagli utenti a Spaceweather:

Questa è stata scattata in Germania:

Germania1

Germania2

Questa in Austria:

Austria1

E queste invece provengono dalla Finlandia:

Finlandia1

Questa dalla Lettonia e da Riga:

Lettonia1

Ed ecco Scozia e Regno Unito:

Uk1

E infine l'immagine dell'aurora scattata in Polonia:

Polonia1

Lo spettacolo è stato sicuramente guastato dall'inquinamento luminoso per chi si trovava in città ieri. In questo caso, anche se l'aurora era ben visibile è stata in parte offuscata dalle luci artificiali, che hanno lasciato intravedere solo un debole bagliore verde appena sopra l'orizzonte.

Francesca Mancuso

Foto:Spaceweather

LEGGI anche:

Il suono dell'aurora boreale

Aurora boreale: i luoghi e i periodi migliori per vederla

Svezia: riapre l'IceHotel in Lapponia, unico per ammirare l'aurora boreale

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 video-corsi su Alimentazione sana, Salute e Benessere naturale, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e podcast inclusi

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog