aurora europa

Aurore boreali a due passi dall'Italia. Sono arrivate ieri in sordina, forse perché a rubare loro il palcoscenico del cielo in questi giorni è stata l'eclissi di sole del 20 marzo. Ma la scorsa note fino alla zona alpina è stato possibile ammirare le cosiddette “luci del nord”. Un evento del tutto eccezionale visto che di solito per ammirare l'aurora boreale occorre andare oltre il 65° parallelo.

La parte settentrionale dell'Italia, giusto per dare un'idea, arriva al 47° parallelo. Eppure ieri, 17 marzo, gli abitanti di mezza Europa hanno ammirato l'aurora boreale, arrivata fino ai nostri confini. Dall'Austria è stato possibile vedere le bande colorate di verde e azzurro solcare il cielo. E mano a mano che si saliva verso Nord, la possibilità di notarle era ancora più alta.

Ma come mai l'aurora boreale è “arrivata” a queste latitudini inconsuete? Colpa del sole, che nei giorni scorsi ha dato vita a una grossa tempesta geomagnetica che ha raggiunto varie zone della Terra.

La tempesta è stata causata da ben due eruzioni solari di forte intensità, le cui particelle elettriche sono arrivate con prepotenza fino a noi, dando luogo a un evento raro che ha coinvolto non solo il il centro-nord dell'Europa ma anche una buona parte degli Stati Uniti.

Per fortuna non ci sono state segnalazioni di interruzioni di corrente o altri problemi legati alla tempesta solare, ma è stata solo una festa. Tante le persone che in Europa hanno ammirato incredule l'aurora boreale, la scorsa notte e fino all'alba. Peccato non avere avuto la stessa fortuna per una manciata di chilometri.

Ecco alcune immagini inviate dagli utenti a Spaceweather:

Questa è stata scattata in Germania:

Germania1

Germania2

Questa in Austria:

Austria1

E queste invece provengono dalla Finlandia:

Finlandia1

Questa dalla Lettonia e da Riga:

Lettonia1

Ed ecco Scozia e Regno Unito:

Uk1

E infine l'immagine dell'aurora scattata in Polonia:

Polonia1

Lo spettacolo è stato sicuramente guastato dall'inquinamento luminoso per chi si trovava in città ieri. In questo caso, anche se l'aurora era ben visibile è stata in parte offuscata dalle luci artificiali, che hanno lasciato intravedere solo un debole bagliore verde appena sopra l'orizzonte.

Francesca Mancuso

Foto:Spaceweather

LEGGI anche:

Il suono dell'aurora boreale

Aurora boreale: i luoghi e i periodi migliori per vederla

Svezia: riapre l'IceHotel in Lapponia, unico per ammirare l'aurora boreale

porta calcio decathlon 2018

Decathlon

Una porta da calcio per giocare in giardino tutto l'anno

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

banner guida pulizie

La guida alle pulizie eco

Tante informazioni, zero euro! Scaricala subito

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
seguici su instagram
guida pulizie
corsi greenme
whatsapp gratis