Gechi inviati nello spazio dai Russi sono morti congelati e mummificati

gechi satellite

Cinque sfortunati gechi inviati nello spazio per esperimenti sessuali a gravità zero sono morti. Lo hanno annunciato i funzionari russi. Lunedì, il modulo di discesa contenente le lucertole e altri esseri viventi usati negli esperimenti del satellite Foton-M4 è tornato sulla Terra.

"Tutti i gechi, purtroppo, sono morti", ha detto l'agenzia spaziale federale russa in una dichiarazione. Secondo le prime informazioni, i gechi sono morti congelati. Molto probabilmente, questo è accaduto a causa di un guasto del dispositivo destinato a garantire la temperatura del terrario contente gli animali.

I funzionari ritengono che i gechi fossero morto da almeno una settimana, in quanto non sono stati rinvenuti solo congelati, ma anche mummificati. Nota un po' più positiva, invece, i moscerini da frutta usati a bordo del satellite dell'amore stavano bene, erano in condizioni perfette e si erano riprodotte.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Animali nello spazio: partiti oggi a bordo di un razzo russo ma al loro ritorno...

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

ecogreen

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento