fotovoltaico low cost pisa satellite1

È un pannello fotovoltaico innovativo, low cost, italiano e realizzato da un giovane ricercatore universitario. È stato lanciato in orbita insieme a un satellite, anch'esso italiano e realizzato da aziende italiane. Quante buone notizie tutte insieme, una volta tanto!

Il ragazzo che vedete in foto è Stefan Gregucci. Come si può facilmente intuire è giovanissimo, si è laureato poco più di un anno fa. Tra le sue passioni ci sono il calcio, tifa Taranto, e il fotovoltaico. Come quello che stringe in mano, avvolto nella plastica.

Sembrano due pizze, sono una ottima invenzione: celle fotovoltaiche low cost e low tech, installate in maniera innovativa ma efficiente. Quelle due pizze sono in orbita da cinque giorni: sono state installate sul satellite UNISAT-5, lanciato in orbita il 21 novembre dalla base militare russa di Yasni.

fotovoltaico low cost pisa satellite4

Il pannello fotovoltaico è stato realizzato dall'Università di Pisa. Stefan è borsista dell'ateneo, facoltà di Ingegneria civile e industriale, e ha messo a punto la sua invenzione sotto la supervisione del professor Salvo Marcuccio e di Pierpaolo Pergola. Quest'ultimo è un ingegnere di Alta SpA, azienda spin-off dell’Ateneo che ha partecipato al progetto del fotovoltaico low cost per applicazioni spaziali con i propri specialisti Carlo Tellini, Nicola Giusti e Stefano Caneschi.

fotovoltaico low cost pisa satellite

UNISAT-5 è un microsatellite italiano con scopi scientifici progettato dall'Università di Roma La Sapienza e realizzato dall’azienda romana GAUSS Srl. La novità principale che i pannelli fotovoltaici progettati da Stefan Gregucci per UNISAT-5 sta nel metodo di "Coverglassing" delle celle solari, come spiega lo stesso giovane inventore:

"Le celle solari sono state installate sul substrato del pannello con una tecnica innovativa che, rispetto ai metodi tradizionali, non richiede particolari strumenti o tecnologie. Abbiamo raggiunto così l’obiettivo di incrementare le prestazioni in orbita, pur riducendo i costi di costruzione".

È invece il professor Marcucci a spiegare perché quest'invenzione è così importante:

"Il mercato dei pannelli solari a basso costo ma con elevate prestazioni per piccoli satelliti è un mercato in continuo fermento e rapido sviluppo, poiché rende accessibile lo spazio anche a chi dispone di risorse limitate".

Grazie all'invenzione di Stefan, quindi, l'Università di Pisa si proietta pienamente in questo interessante, seppur di nicchia, mercato fotovoltaico.

Peppe Croce

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog