Universo

inquinamento luminoso

Inquinamento luminoso in aumento, addio ai cieli stellati

I nostri cieli sono sempre più illuminati, ma non è una buona notizia. L'inquinamento luminoso sta spazzando via l'oscurità quasi ovunque. Le osservazioni satellitari effettuate dai ricercatori per 5 anni consecutivi hanno rivelato che l'area della Terra illuminata artificialmente è cresciuta del 2% all'anno dal 2012 al 2016.

  • Scritto da Francesca Mancuso
luna saturno mercurio novembre 2017

Saturno con Luna e Mercurio: le meravigliose congiunzioni da non perdere

Saturno protagonista assoluto della fine di novembre. Il Signore degli Anelli sarà infatti in congiunzione il 21 del mese con la Luna e il 28 con Mercurio. I due astri saranno sempre più difficili da osservare in seguito, quindi queste date sono davvero imperdibili.

  • Scritto da Roberta De Carolis
meteore finte

Nel 2019 le prime (inquietanti) stelle cadenti artificiali

Stelle cadenti, più correttamente meteore. Suggestivi frammenti di roccia che si incendiano a contatto con l'atmosfera terrestre regalandoci improvvisi fuochi d'artificio naturali. Naturali, già, almeno fino a ora visto che una società giapponese sta lavorando per crearle artificialmente.

  • Scritto da Francesca Mancuso
congiunzione venere giove 13 novembre

Venere e Giove mai così vicini: come ammirare la spettacolare congiunzione

Romantico bacio celeste in arrivo: il 13 novembre è infatti attesa la congiunzione Venere-Giove, non semplice da osservare vista la ridotta altezza dei due pianeti sull’orizzonte, ma davvero spettacolare a causa della loro ridottissima distanza, evento molto raro.

  • Scritto da Roberta De Carolis
tauridi novembre 2017

Tauridi: una pioggia di stelle cadenti illumina il cielo di novembre

Novembre, cielo delle meteore Tauridi. Sono queste, infatti, le meteore regine dell’undicesimo mese dell’anno (insieme alle Leonidi, attive nella seconda parte del mese). Famose per la loro incredibile durata (da metà settembre a dicembre), le Tauridi potranno essere osservate con facilità già dal 7 del mese, con picco previsto la notte dell’11.

  • Scritto da Roberta De Carolis