E’ spagnolo l’albero europeo dell’anno! Argento per il millenario Platano di Curinga

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Con 78,210 voti il millenario Platano di Curinga in Calabria si aggiudica il secondo posto nel concorso per l’albero europeo dell’anno 2021.

Alla fine il nostro Platano di Curinga non si è aggiudicato il premio di Albero Europeo dell’Anno 2021, ad arrivare al primo posto con 104,264 voti è stata la millenaria Carrasca di Lecina, un maestoso leccio di oltre 16 metri di altezza, 7 metri di perimetro e 615 metri quadrati d’ombra conosciuto anche come “l’albero delle streghe” che da mille anni affonda le sue radici a Huesca, una piccola città spagnola dell’Aragona.

I risultati del concorso, a cui hanno partecipato 14 alberi da tutta Europa, sono stati annunciati durante una cerimonia online dall’Environmental Partnership Association, l’organizzazione che dal 2011 ogni anno premia gli alberi più significativi del continente, e sostiene i progetti orientati alla protezione dell´ambiente e ad un maggiore coinvolgimento delle comunità locali su questo tema.

Il millenario Platano di Curinga, proclamato albero italiano del 2020, è arrivato secondo con 78,210 voti. Si pensa che il “guardiano”, come è chiamato, sia stato piantato dai monaci basiliani, che costruirono l’eremo di Sant’Elia, al loro arrivo in Calabria più di mille anni fa, ma si ipotizza che le sue radici possano essere ancora più vecchie.

Al terzo posto con 66,026 voti è arrivato invece l’antico Sicomoro di 284 anni della Russia, custode di una moschea del Daghestan e fonte di ispirazione per diverse leggende, poesie e quadri.

L’intenzione principale del concorso è quella di sensibilizzare e promuovere l’amore per la natura e di coinvolgere ed unire le comunità con lo scopo di proteggerla. Per questo motivo possiamo dire che alla fine la vera vincitrice è la natura!

Fonte: Tree of the year

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.
eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

LCI

Come il giornale e la carta che butti diventano un nuovo materiale

Deceuninck

Nuova era delle finestre: con la ThermoFibra diventano 100% riciclabili

eBay

Come guadagnare online con i LEGO e le carte da gioco

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook