Questo ragazzo barese per il suo compleanno ha chiesto agli amici di ripulire la spiaggia dai rifiuti

pulizia-spiagge

Non la solita festa con gli amici o un party in discoteca, ma un gesto concreto per combattere l’inquinamento. Per i suoi 29 anni, Giampiero Calabrese, un ragazzo barese, ha chiesto esplicitamente un solo regalo: una spiaggia più pulita, lanciando così un appello su Facebook.

L’era social ha sdoganato le convenzioni e sono in tanti quelli che per il proprio compleanno, abbandonando il consumismo, chiedono donazioni a enti no profit. Ma questo ragazzo di Bari ha fatto un passo successivo, ovvero quello di agire concretamente per ripulire dalla plastica e dai rifiuti, la spiaggia che ogni estate frequenta.

“La vedete bene la foto?
Sapete cos’è? Avete idea di dove si trovi? IN CASA VOSTRA!
Se avete un briciole di amore verso voi stessi, verso le spiaggie che in estate amate frequentare e sulle quali noi tutti, perché lo facciamo tutti, ci sdraiamo sotto il fresco cielo stellato, aspettando che le meraviglie ci colpiscano, io chiedo a tutti voi di fare un piccolo gesto di immenso amore alla terra.
Quel pezzo di terra, NOI lo ripuliremo! Spazzeremo via anche l’ultimo pezzo di plastica che avvelena il nostro mare e la nostra terra.
Ecco cosa faremo. Ecco cosa vorrei che mi regalasse. Semplicemente la vostra presenza”, scrive Calabrese su Facebook.

L’appello è stato accolto da alcuni amici che nel litorale di Torre Quetta hanno dato il via alla pulizia straordinaria. Giampiero che nella vita lavora in un’impresa di pulizia, aveva notato come le mareggiate e l’abbandono invernale, avessero reso lo scenario davvero desolante.

“Portate solo un gilet giallo, un paio di guanti, e una busta gigante nera per l’immondizia. Non lasciate sporca casa vostra. Ripuliamo tutto insieme, amici miei. Facciamoci questo regalo”.

In poche ore sono stati raccolti 15 sacchi di rifiuti di materiale variegato: scarpe, plastica e ancora bombolette spray e rifiuti di ogni tipo che come sappiamo impiegano decenni prima di decomporsi.

pulizia spiagge

Per questo motivo, al di la del compleanno, l’evento non rimarrà un caso isolato, Giampiero promette un nuovo appuntamento con l’obiettivo di sensibilizzare i suoi concittadini al rispetto della spiaggia e dell’ambiente in generale!

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Ecotyre

Da Gomma a Gomma: lo pneumatico verde tutto italiano realizzato con materiali riciclati

Coop

Dopo uva, meloni e ciliegie, anche le clementine dicono addio al glifosato

tuvali
seguici su Facebook