Ma il mare non vale una cicca? Multe da 300 euro per chi abbandona i mozziconi in spiaggia (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Torna anche quest’anno l’iniziativa Ma il mare non vale una cicca? promossa da Marevivo per proteggere le spiagge e il mare dai mozziconi di sigaretta.

Secondo Marevivo la tutela delle spiagge e del mare deve essere un gioco di squadra. Dal 30 luglio ecco allora che in occasione dell’ottava edizione dell’iniziativa per proteggere il mare dai mozziconi verranno distribuiti 650 posacenere da esterno ‘Cenerino’.

Li utilizzeranno centinaia di volontari impiegati nella pulizia delle spiagge italiane per rimuovere i numerosi mozziconi da cui purtroppo risultano ancora costellate. Si tratta della prima campagna nazionale di informazione dall’entrata in vigore del “Collegato Ambientale”, che prevede sanzioni per chi abbandona i mozziconi.

Leggi anche: DA OGGI MULTE FINO A 300 EURO PER CHI GETTA A TERRA I MOZZICONI DI SIGARETTA

Dal 2009 ad oggi l’iniziativa di Marevivo ha permesso la distribuzione di oltre 660 mila posacenere tascabili dove i fumatori possono riporre i mozziconi di sigaretta per evitare che finiscano in mare.

Nella giornata di sabato 30 luglio centinaia di volontari si sono già impegnati nella pulizia delle spiagge a partire dalla raccolta dei mozziconi abbandonati. La prima iniziativa di pulizia di quest’anno al momento ha riguardato 50 spiagge italiane tra stablimenti balneari e aree marine protette.

Le sanzioni amministrative per chi abbandona i mozziconi di sigaretta possono raggiungere i 300 euro. E ricordiamo che anche chi getta a terra scontrini o gomme da masticare rischia una multa compresa tra i 30 e i 150 euro.

Leggi anche: MA IL MARE NON VALE UNA CICCA? TORNA LA DISTRIBUZIONE DEI POSACENERI DI MAREVIVO SULLE SPIAGGE

marevivo 1
marevivo 2
marevivo 3
marevivo 4

Insomma, ancora una volta siamo noi cittadini ad avere la responsabilità di mantenere pulito l’ambiente in cui viviamo e in effetti trovare dei mozziconi di sigaretta in spiaggia è un pessimo esempio di degrado e di maleducazione. Speriamo che la campagna Marevivo di quest’anno funzioni per aiutarci a trascorrere le vacanze in spiagge più pulite.

Guardate il video con il testimonial della nuova campagna, l’attore Giulio Berruti.

Marta Albè

Fonte foto: Marevivo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook