Hanno inventato un bidone intelligente che va a svuotarsi da solo il giorno che stabilisci tu

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Spazzatura in famiglia, che stress. Ricordarsi di mettere fuori l’immondizia si pone tra le prime cose motivo di litigi tra le mura domestiche, a pari merito della passeggiata del cane quando piove e le bollette della luce lasciate inevase per giorni. Ma se la spazzatura si gettasse da sola?

Gli americani, che hanno tutt’altro modo di raccogliere la spazzatura casa per casa (spesso si trova nel cortile delle proprie casette), si sono inventati una genialata: un bidone intelligente capace di spostarsi da solo e programmabile via app.

È SmartCan, creato dall’azienda Usa Rezzi, specializzata nella produzione di dispositivi connessi iOT (Internet delle cose) e per la casa intelligente (smart home).

Vogliamo aiutare le persone a eliminare le faccende inutili dalla loro vita quotidiana e aiutare davvero ad alleviare il peso dei banali compiti fisici che tutti devono affrontare”, dice Andrew Murray, creatore di SmartCan.

Come funziona

Il proprietario di casa può scaricare l’app sul proprio telefono e quindi impostare l’ora e il giorno della settimana in cui desidera estrarre i contenitori.

smart bidone

SmartCan è in grado di muoversi in tutta autonomia grazie a un supporto motorizzato posto alla base e può essere manovrato mediante lo smartphone, rispondendo ai comandi dell’applicazione.

L’utente potrà così impostare sul telefonino il giorno e l’ora per lo spostamento automatico del contenitore dei rifiuti domestici, secondo quanto stabilito dal calendario del servizio di raccolta locale. Una volta svuotato dagli addetti al ritiro, il bidone intelligente torna al punto di partenza.

SmartCan ha vinto anche il premio Cool Idea Award e ha ricevuto il sostegno di Protolabs, azienda Usa specializzata nei servizi di stampa 3D di tipo industriale, per accelerare la fase di prototipazione e test del prodotto, la cui uscita sul mercato è prevista nel 2020.

Leggi anche:

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Quando il senza glutine incontra il biologico: nasce la linea Schär BIO

Quercetti

Questi giocattoli sono riciclabili e organici: stimolano la fantasia e insegnano a rispettare l’ambiente

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook