Cannucce biodegradabili e commestibili fatte con la manioca: studenti brasiliani vincono le Olimpiadi del Futuro

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sono biodegradabili e si possono anche mangiare le cannucce nate da piante autoctone e realizzate dagli studenti della scuola SESI Mossoró di Rio Grande do Norte, in Brasile. A loro va il primo premio alle Olimpiadi del futuro di San Paolo e il grande contributo di dire basta all’avanzata della plastica negli oceani.

Il progetto di Biotinga, così si chiama la nuova cannuccia bio, è stato sviluppato dagli studenti Francisca Hellen, Rhana Helen, Ana Karolina, Ana Beatriz e João Victor, guidati dal professor Aryon Diniz.

La loro altro non è che una cannuccia biodegradabile creata con cera di carnauba e manioca – materie prime abbondanti e native del nord-est – più la glicerina. Può quindi anche essere ingerita senza causare danni alla salute.

La cannuccia di questi ragazzi brasiliani ha una consistenza solida e una buona flessibilità per garantire comfort e praticità ai consumatori e anche un gusto diverso: si può infatti scegliere tra menta, frutti della passione, fragola, uva, gomma da masticare e vaniglia.

cannuccia bio brasile

Il premio

Le cosiddette Olimpiadi del futuro che si svolgono in Brasile mirano a incoraggiare i giovani a interessarsi e impegnarsi a perseguire i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

La studentessa Francisca Helen Marques, responsabile del progetto, afferma che l’idea è nata dalla ormai più che assodata certezza che la plastica è e un grave problema ambientale, essendo già stata abolita in diversi punti.

Ecco perché ha scelto l’obiettivo numero 12, ovvero: “Garantire modelli di produzione e consumo sostenibili”.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook